domenica 31 ottobre 2010

LA NUOVA METRO C COSTERA' AI CITTADINI ROMANI ALMENO 3 MILIARDI E MEZZO DI EURO (SE NON ADDIRITTURA 5 !), INSOMA QUASI IL COSTO DEL PONTE SULLO STRETTO DI MESSINA. ORA L'ENORME CIFRA GIA' SPESA, CON NOTEVOLI AGGIORNAMENTI DI COSTO, NON BASTA, ED ECCO DUNQUE CHE LE IMPRESE (ASTALDI, VIANINI , ANSALDO,LEGA COOPERATIVE) PROPONGONO LE SPONSORIZZAZIONI PER COSTRUIRE LE STAZIONI..MA, IN UNA SITUAZIONE IN CUI ORMAI LA LINEA E 'PRIVA DELLE STAZIONI CENTRALI E DEI PRINCIPALI ALLACCI CON LE DIRETTRICI DEI PENDOLARI, NON C'E' UN'ALTERNATIVA ? VEDETEVI LE OBIEZIONI DELL'ASSOCIAZIONE PROGETTO CELIO

FONTE: http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/10_ottobre_30/metro-stazioni-sponsor-1804060494171.shtml 
"Metro, stazioni con sponsor»  Ci sarà Colosseo- Coca Cola?L'ipotesi per coprire i costi. Una risposta ci sarà a gennaio. 
ROMA - Un «brand» per le future stazioni della linea C. Alla ricerca di finanziamenti per completare il percorso che da Colosseo porta a Clodio, è una delle soluzioni che si sta valutando. Un’ipotesi che guarda ad Oriente, in particolare a Dubai, dove le fermate della metropolitana hanno già il loro sponsor, anche se frequentate molto meno di quelle romane: all’incirca 2000 persone l’ora, contro le circa 200 mila della linea A. Così le aree di sosta del metrò C potrebbero essere molto interessanti ed agognate come vetrina dai grandi brand internazionali, tipo la Nike, la Coca Cola, la Nokia eccetera. E anche se a qualcuno potrebbe far arricciare il naso il fatto che – tanto per fare un esempio – la fermata del Colosseo sia sponsorizzata dalla Coca Cola o che quella di piazza Venezia abbia addetti con le famose scarpe per correre, per i privati che si sono offerti di cofinanziare l’opera e per il Campidoglio potrebbe essere una soluzione e una boccata d’ossigeno. I fondi che se ne potrebbero ricavare non sono di poco conto: sempre guardando ad Oriente si potrebbero avere per ogni stazione fra i cento ed i centoventi milioni di euro per una sponsorizzazione della durata all’incirca di 25 anni. E per di più valutando le fermate della tratta «T2», tutte nella zona centrale, da Colosseo a Clodio, si ha un gruppo di almeno sei stazioni, tutte con un notevole appeal per eventuali sponsor. Forse si potrebbe arrivare addirittura coprire il costo di metà della tratta. I privati poco più di un mese fa si sono fatti avanti, hanno scritto al sindaco, e si sono dichiarati disponibili a cofinanziare il tratto dal Colosseo a piazzale Clodio.

«La linea "C" , il cui costo definitivo dei lavori è poco di più è di circa 3 miliardi e 500 milioni non 5miliardi di euro come erroneamente e polemicamente divulgato nei giorni scorsi da alcuni organi di stampa – spiega l’amministratore delegato di Roma Metropolitane Federico Bortoli - ha un problema di finanziamento nel tratto fra il Colosseo e Clodio-Mazzini. Per questo le imprese che costituiscono il contraente generale (Astaldi, Vianini, Ansaldo e Lega delle Cooperative ) hanno formalmente manifestato la loro disponibilità a cofinanziare l’opera. In questo modo il Contraente generale verrebbe ad assumere non più l’attuale ruolo di costruttore, ma quello di concessionario che quindi si fa carico di gestire anche la linea».
Un fitto scambio di corrispondenza su questo tema è già avvenuto nel mese di settembre, e la risposta del sindaco alla proposta è stata positiva.A che punto siamo? «Noi aspettiamo di ricevere dal Contraente Generale – risponde Federico Bortoli – una proposta articolata tecnicamente e fondata che dovrà essere accompagnata da un piano economico e finanziario nel quale dovranno essere evidenziati nel dettaglio anche quali ricavi le imprese si attendono in cambio della disponibilità di cofinanziare l’opera: per questa tratta, la T2, è previsto un costo di un miliardo e 200 milioni compreso anche il costo di gestione della linea». E in cambio di questo cofinanziamento a cosa potranno aspirare i privati? «Lo sapremo concretamente solo quando il Contraente Generale formalizzerà la sua proposta – conclude Federico Bortoli – e presenterà un piano. Ma i tempi non saranno lunghi: a gennaio contiamo di inviare tutto al Comune e poi sarà il Campidoglio a decidere cosa fare».
Lilli Garrone   -  30 ottobre 2010
VEDETEVI IL VIDEO DI PROGETTO CELIO: 
DAL PROGETTO ATTUALE SONO STATE TOLTE -PER MOTIVI TECNICI E DI INSOPPORTABILE CRESCITA DEI COSTI- TUTTE LE DIRAMAZIONI PERIFERICHE DI COLLEGAMENTO DELLA LINEA CON LE ALTRE PRINCIPALI DIRETTRICI UTILIZZATE DAI PENDOLARI, NONCHE' TUTTE LE STAZIONI NELLA PARTE CENTRALE DELLA CITTA', FRA COLOSSEO E PALAZZACCIO !! 
MA COSI', A COSA SERVE ? E' DIVENTATA SOLO UNA MEGAOPERA SOSTANZIALMENTE INUTILE PER LA CITTA', E DAL COSTO SPROPOSITATO !


Il punto della situazione, nell'interesse di tutti noi cittadini: Sabato 13 novembre alle ore 9.30 presso il Teatro Colosseo in via Capo d'Africa n. 29, incontro "Un'altra Metro C è ancora possibile".
VEDI:  http://www.eur.roma.it/news.php?news=1023

venerdì 29 ottobre 2010

PARCO CAPUANA: VISITA DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE URBANISTICA MARCO DI COSIMO UNITAMENTE AL PRESIDENTE BONELLI 20 OTTOBRE 2010. ANCORA UN POCO DI PAZIENZA E PRESTO IL VIDEO SU QUESTO BLOG !

La settimana scorsa vi avevamo promesso che sulla visita del presidente della Commissione Urbanistica Marco Di Cosimo a Parco Capuana il 20 ottobre 2010 ci sarebbe stato presto un nostro video.
Abbiamo incontrato alcuni problemi tecnici e ci sono stati ritardi, ma ancora un attimo di pazienza: fra stasera e domani il video sarà finalmente disponibile per tutta la cittadinanza !!!

UN AIUTO DELLA GIUNTA ALEMANNO AI PALAZZINARI ROMANI: MA QUANDO INIZIERANNO A PENSARE VERAMENTE AI CITTADINI, E NON AI SOLITO POTERI FORTI DEL MATTONE ?

RICEVIAMO E VOELNTERI PUBBLICHIAMO DA COMITATO DI QUARTIERE SERPENTARA:
ECCO COME ALEMANNO AIUTA I PALAZZINARI ROMANI CON LA SCUSA DEL EMERGENZA CASA A DANNO DELLA QUALITA DELLA VITA NELLA NOSTRA CITTA
Avviso: Invito pubblico cambi di destinazione d’uso zone urbanisticheCOMUNE DI ROMA
Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica
Ufficio Programmazione Grandi Opere Strategiche
U.O. Programmazione Grandi Opere Strategiche

Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 221 del 14.07.2010, modificata ed integrata con Deliberazione n. 249 del 3.08.2010, è stato approvato l’Invito pubblico per la realizzazione di alloggi in housing sociale, mediante cambi di destinazione d’uso di zone urbanistiche non residenziali, in attuazione della Deliberazione di Consiglio Comunale n. 23/2010 recante “Indirizzi per il Piano Casa del Comune di Roma”. L’Invito ha carattere esclusivamente ricognitivo e come tale non è impegnativo per il Comune di Roma.
I proprietari delle aree localizzate secondo quanto stabilito agli articoli 2 e 3 dell’Invito possono aderire all’Invito stesso manifestando il proprio interesse alla realizzazione degli interventi di cui al comma 2 art. 1 dell’Invito medesimo.Le adesioni all’Invito, sottoscritte dal soggetto proponente o dal legale rappresentante, nel caso di persone giuridiche, dovranno essere corredate dalla documentazione prevista dall’art. 10 dell’Invito stesso.Le proposte di adesione dovranno pervenire entro e non oltre il 17.12.2010 tramite raccomandata A/R o a mezzo Agenzia di recapito al Comune di Roma – Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica – Ufficio Protocollo – Via del Turismo 30 – 00144 Roma.Copia dell’Invito integrale è disponibile e potrà essere ritirata presso lo stesso Ufficio destinatario, nell’orario di apertura al pubblico nei giorni lunedì (9.00-12.00) e giovedì (9.00-12.00 14.00-16.00); il testo è altresì disponibile tra i documenti scaricabili elencati in basso ("Invito pubblico zone urbanistiche - Testo coordinato").
Il Direttore: Ing. Errico Stravato
Il Dirigente: Arch. Cinzia Esposito
Per ulteriori informazioni, è possibile contattare la Segreteria della U.O. Programmazione Grandi Opere Strategiche ai numeri telefonici 06.6710.6432 - 06.6710.6433 - 06.6710.71444, oppure inviare una mail all'indirizzo
mailto:housing.zone@comune.roma.it
Documenti scaricabili:
Deliberazione della Giunta Comunale n. 221 del 14.07.2010 (f.to Pdf - Mb 2,6)
Deliberazione della Giunta Comunale n. 249 del 3.08.2010 (f.to Pdf - Kb 64)
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 23 del 1.03.2010 (f.to Pdf - Kb 136)
Invito pubblico zone urbanistiche - Testo coordinato predisposto con D.D. n. 615 del 16.09.2010 (f.to Pdf - Kb 283)
Approfondimenti
La manovra dell'housing socialePresentazione dell'Invito pubblico cambi di destinazione d'uso di zone urbanistiche non residenziali

Giovedì 4 novembre alle ore 21.00, presso i locali dell’associazione culturale Foro753 in Via Beverino 49, l’incontro dal titolo: “Delocalizzare è tradire l'Italia?” Le conseguenze economiche, sociali, etiche e culturali, della delocalizzazione delle imprese italiane all’estero.

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICCHIAMO DA FORO753
Lavoro:al Foro753 le fondazioni “Nuova Italia” e “Farefuturo” si confrontano su lavoro e occupazione


Invito conferenza

Al Foro753 le fondazioni “Nuova Italia” e “Farefuturo” si confrontano su lavoro e occupazione

Riparte dal Foro753 il dibattito politico e culturale della destra italiana, con un convegno in tema di delocalizzazione delle imprese italiane: il mondo imprenditoriale ed occupazionale visto oggi da Destra, in un confronto tra la Fondazione “Farefuturo”, think tank espressione diretta del Presidente della Camera, Gianfranco Fini, e la Fondazione “Nuova Italia”, riferimento culturale della destra sociale del Sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e centro di elaborazione culturale all’interno dell’area politica PdL.
Si terrà giovedì 4 novembre alle ore 21.00, presso i locali dell’associazione culturale Foro753 in Via Beverino 49, l’incontro dal titolo:
“Delocalizzare è tradire l'Italia?” Le conseguenze economiche, sociali, etiche e culturali, della delocalizzazione delle imprese italiane all’estero. Il mondo del lavoro e dell’impresa visto da Destra".
All’iniziativa parteciperanno:
- Salvatore SANTANGELO, Direttore del Centro Studi della  Fondazione “Nuova Italia”;
- Federico EICHBERG, Direttore Relazioni Internazionali Fondazione “Fare Futuro”;
- Stefano CONTI, Foro753;
- Ernesto Maria CIRILLO, Giuslavorista.

lunedì 25 ottobre 2010

APPRESO DA OGGI POMERIGGIO IL FATTO CHE ASSESSORE ALL'URBANISTICA NELLA GIUNTA DEL MUNICIPIO IV E' UN DIPENDENTE DELL'INPDAP CHE STA PER AVVIARE LA COSTRUZIONE DI 100 MILA METRI CUBI DI EDILIZIA RESIDENZIALE SU PARCO CAPUANA MONTA LA PROTESTA DELLA GENTE, CIRCOLANO DUBBI E SUPPOSIZIONI SUL PERCHE' IL PROGETTO INPDAP, VECCHIO DI 20/25 ANNI, SIA STATO COSI' AGEVOLMENTE RESUSCITATO !! UNA COSA E' CERTA: L'ASSESSORE RIZZO, DIPENDENTE INPDAP DEVE DIMETTERSI !!!! SI ASCOLTI BONELLI, FERMAMENTE CONTRARIO ALL'INTERVENTO !!!

RIPETIAMO, VISTE LE REAZIONI GIUNTECI SA OGGI POMERIGGIO:
All’interno della Giunta municipale targata Pdl, con a  capo il presidente Bonelli, c’è un assessore dipendente dell’Inpdap, proprio quello stesso INPDAP che sembra aver in qualche modo trovato al comune di Roma una corsia preferenziale per "resuscitare" , proprio su quella che è diventata la principale area verde del quartiere Talenti, il PARCO CAPUANA, un progetto che -a detta del presidente dell Commissione Urbanistica Marco Di Cosimo, risale a ben 20/25 anni fa !
Si tratta di tale Antonino Rizzo, che E' ADDIRITTURA ASSESSORE ALL'URBANISTICA, OSSIA COMPETENTE PROPRIO NELLA DELICATA MATERIA CHE INTERESSAVA L'INDPAP !!!
Ed ecco che l'INPDAP si è ritrovato scodellato bene bene un bell'intervento di edilizia residenziale da 100 MILA METRI CUBI sul principale parco del Quartiere Talenti !!!
A FRONTE DI QUANTO STA ACCADENDO CI SEMPRE IMPOSSIBILE CHE UN PERSONAGGIO IN TALE EVIDENTE CONFLITTO DI INTERESSI CONTINUI A RICOPRIRE TALE DELICATISSIMO INCARICO !
E' UNA VERA VERGOGNA !!!
PERTANTO NE SOLLECITIAMO NUOVAMENTE AL PRESIDENTE BONELLI LE IMMMEDIATE DIMISSIONI !!!
Per altri retroscena, ringraziando Enrico Pazzi per aver diffuso la notizia,  vedi: http://www.roma2013.org/index.php?option=com_content&view=article&id=1378:presidio-permanente-a-parco-capuana-chi-ci-sta&catid=49:editoriale&Itemid=64
  • Sindaco Alemanno, basta con le prese in giro in Municipio IV !!!
  • Ascolta il presidente Bonelli, e blocca il devastante intervento su Parco Capuana, intervento che non può essere sottratto comunque ad un iter di V.A.S., ossia Valutazione Ambientale Strategica, consentendo la più ampia partecipazione della cittadinanza !!!

MA CON UN BILANCIO DEL COMUNE DI ROMA QUASI AL COLLASSO, E CIRCA 14 MILIARDI DI EURO DI DEBITI, ERA PROPRIO IL CASO DI ANDARE A SPENDERE ULTERIORI 10 MILIONI DI EURO NEL PONTE DELLA MUSICA ? QUANDO DI PONTI NEL CENTRO STORICO A ROMA CE NE SONO GIA' 28 !

 UN PROBLEMA DI SPESA CHE CI TOCCA TUTTI IN QUALITA' DI CITTADINI DI ROMA E DUNQUE GRAVATI DALL'ENORME DEBITO DELLA CITTA':
Con la drammatica situazione debitoria del Comune di Roma è mai possibile che sia stato finanziato e come sia stato autorizzato il cosiddetto "Ponte della Musica" ?
Vedi: 
http://vids.myspace.com/index.cfm?fuseaction=vids.individual&VideoID=42865844

COMMENTO DI LEGAMBIENTE: 
"Il Co­mu­ne di Ro­ma ha de­ci­so la rea­liz­za­zio­ne del Pon­te del­la Mu­si­ca per u­na spe­sa di cir­ca 12 Mil. di eu­ro. il pon­te sor­ge­rà sul Fiu­me Te­ve­re per col­le­ga­re L'Au­di­to­rium con l'O­stel­lo del­la gio­ven­tù-​Fo­ro I­ta­li­co.
Ben al­tri due pon­ti ad u­na di­stan­za di cir­ca 500 me­tri han­no la stes­sa u­ti­li­tà. Que­sto pon­te è in­spie­ga­bi­le ai più e non si ca­pi­sce co­me non si pon­ga mag­gio­re at­ten­zio­ne ai pro­ble­mi del­la Cit­tà, de­gli a­si­li ni­do, de­gli an­zia­ni se non con la so­li­ta vec­chia po­li­ti­ca del rap­por­to con gli af­fa­ri, U­ni­co ve­ro in­te­res­se di chi ci go­ver­na.
Que­sto è il pri­mo vi­deo gi­ra­to in to­ta­le e­co­no­mia:

http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/09/01/news/ponte_della_musica_il_cantiere_infinito-6669535/ Ne se­gui­ran­no al­tri,  A­IU­TA­TE­CI A SAL­VA­RE IL TE­VE­RE DAL SAC­CHEG­GI"
Vedi anche la lettera al Corriere della Sera-edizione Roma di sabato 23 ottobre 2010:

In una città che ha già nella zona centrale ben 28 ponti (!!!) "è ragionevole", si conclude l'articolo, "spendervi 10 milioni  e forse più di euro del magro bilancio comunale?", e con la drammatica voragine di debito in contratti derivati che ci è stata lasciata da Veltroni e Causi, aggiungiamo noi !

PROSEGUE DRAMMATICAMENTE L'OFFESA AD UNO DEI PAESAGGI PIU' CARATTERISTICI DELL'AGRO ROMANO, TOR CHIESACCIA, DIPINTA NEI SECOLI DA PITTORI DI OGNI PROVENIENZA, ED OGGI A GRAVISSIMO RISCHIO DI CEMENTIFICAZIONE TARGATO "CALTAGIRONE". MA NON DOVEVA ESSERE TUTELATA DAL MINISTERO PER I BENI CULTURALI ? PARTITA UN INDAGINE DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA SULLE AUTORIZZAZIONI MONUMENTALI E PAESAGGISTICHE !

ANCORA UN NOSTRO APPROFONDIMENTO, SU UNA NOTIZIA CHE AVEVAMO RICEVUTO E GIA' PUBBLICATO:
"La Tor Chiesaccia, risalente al X secolo dopo Cristo,  aveva sinora resistito
finanche alle invasioni dei Barbari e dei Pirati Medievali !
Ora si sta arrendendo all'invasione dei Barbari dei giorni nostri che 
prendono il nome di Caltagirone, Comune di Roma, Regione Lazio, 
Soprintendenza.


In nessun Paese civile sarebbe possibile offendere in questo modo il Paesaggio, tutelato dall'art . 9 della Costituzione e dal Codice per i Beni Culturali (decreto legisltaivo n. 42 del 2004), i cui dirigenti hanno ben pensato di insabbiarel 'istruttoria che l' avrebbe protetta,  firmata dal responsabile di zona architetto Gnarra. 

Attualmente la vicenda è all'esame dell' Area Vigilanza Urbanistica, Edilizia e Lotta all'Abusivismo della Regione Lazio, ove le nostre denunce di violazioni urbanistiche e paesaggistiche sono apparse quanto meno non infondate. 
Tuttavia la nomina quale presidente della Commissione Ambiente della Regione Lazio di un simbolo dei "palazzinari romani", il Roberto Carlino di Immobil Dream,  ed il fatto stesso che assessore all'Urbanistica sia Luciano Ciocchetti, anche lui UDC e vicino al genero di Francesco-Gaetano Caltagirone, suggeriscono che anche dalle parti della Regione Lazio il conflitto di interessi imperi, e che quindi sia difficile attendersi significativi interventi, anche se - a seguire questo articolo- una nota c'è stata (12 ottobre2010, prot. 207709, qui allegata!
Intanto il Comune di Roma riceve i Big dell'avvocatura palazzinara e fa finta di nulla". Silvio Talarico.
RIVEDETEVI QUALE SCEMPIO SI VUOL FARE DI UNO DEI
PAESAGGI SIMBOLO DELLO STORICO AGRO ROMANO !!!

UN' ULTIMA CONSIDERAZIONE: in un paese veramente serio un costruttore veramente serio avrebbe accuratamente evitato di brutalizzare ed annullare una bellezza paesaggistica tipo Tor Chiesaccia, prevedendo invece una pianificazione urbanistica adeguatamente assorbita nello splendido paesaggio che valortizzasse nel modo più efficace lo storco contesto, in modo da minimizzare su di esso gli effetti dell'edificazione moderna ed al contrario massimizzare gli effetti di suggestione e di arricchimento paesaggistico dell'insieme, REALIZZANDO COSI' -FRA L'ALTRO- UN' EDILIZIA CHE SAREBBE STATAVENDIBILE A PREZZI DI MERCATO BEN SUPERIORI !!!
INVECE:
a Roma purtroppo non va così, e lo storico contesto paesaggistico è stato devastato, costruendo edilizia di fascia bassa che potrà essere venduta -sempre che lo sia visto il crollo del mercato- a prezzi da fascia bassa !!
COMPLIMENTI, BELL'AFFARE, GRUPPO CALTAGIRONE !!!
UN 'ULTIMA COSA: 
  • RICORDATE CHE C'E' ANCORA CHI SI RICORDA CHE AL DI SOTTO DELL'AREA DOVE E' STATO IMPIANTATO IL CANTIERE LA SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA  SUO TEMPO AVEVA RINVENUTO RESTI ARCHEOLOGICI CHE SONO TUTELATI DAL CODICE DEI BEN CULTURALI !!!!
  • NON VORREMMO CHE -NEL CORSO DELLE OPERAZIONI DI CANTIERE- "INAVVERTITAMENTE" QUESTI RESTI DOVESSERO FINIRE DEMOLITI....
AGGIORNAMENTO IN DATA 25 OTTOBRE 2010:
Da un articolo su La Repubblica-edizione Roma di oggi 25 ottobre 2010, dal titolo: "Indagine della Procura sulla tutela dei beni architettonici e sulla gestione da Marchetti alla Galloni. Permessi facili, Soprintendenza sotto accusa", si apprende di un'indagine in corso da parte della Procura della Repubblica di Roma sul rilascio delle autorizzazioni monumentali e paesaggistiche, con in particolare il caso -si apprende dall'articolo- "del piano di edilizia intensiva di Tor Pagnotta, cheha visto distruggere lungo la via Laurentina uno sviluppo unico di edilizia rurale". 

UN GRAVISSIMO PROBLEMA DI INCOMPATIBILITA' NELLA GIUNTA DEL MUNICIPIO IV: L'ASSESSORE ALL'URBANISTICA ANTONINO RIZZO E' DIPENDENTE INDPAP, OSSIA QUELLO STESSO INPDAP CHE VUOLE CEMENTIFICARE PARCO CAPUANA !! A NOSTRO AVVISO SONO NECESSARIE LE SUE IMMEDIATE DIMISSIONI !!!

All’interno della Giunta municipale targata Pdl, con a  capo il presidente Bonelli, c’è un assessore dipendente dell’Inpdap, proprio quello stesso INPDAP che sembra aver in qualche modo trovato al comune di Roma una corsia preferenziale per "resuscitare" un progetto che -a detta del presidente dell Commissione Urbanistica Marco Di Cosimo, risale a ben 20/25 anni fa !
Si tratta di tale Antonino Rizzo, che e' assessore municipale all’urbanistica.
A FRONTE DI QUANTO STA ACCADENDO CI SEMPRE IMPOSSIBILE CHE UN PERSONAGGIO IN TALE EVIDENTE CONFLITTO DI INTERESSI CONTINUI A RICOPRIRE TALE DELICATISSIMO INCARICO !
PERTANTO NE SOLLECITIAMO AL PRESIDENTE BONELLI LE IMMMEDIATE DIMISSIONI !!!

IL DURO MESSAGGIO DI UN'ELETTRICE DEL CENTRO-SINISTRA ALL'OPPOSIZIONE IN CONSIGLIO MUNICIPALE DEL IV SU PARCO CAPUANA

FONTE: http://www.roma2013.org/index.php?option=com_content&view=article&id=1385-qualcuno-dellopposizione-del-iv-a-parco-capuana&catid=51&Itemid=66&joscclean=1&comment_id=674
LETTERA DI DANIELA FALCONE: "QUALCUNO DELL'OPPOSIZIONE DEL IV A PARCO CAPUANA".
"Abito in via Luigi Capuana e questa mattina ho trovato attaccata al portone di casa una lettera inviata a tutti i cittadini della zona dall' on. Marco Di Cosimo, da Cristiano Bonelli e da Fabrizio Clavenzani i quali si professano  paladini della difesa del parco Talenti, luogo nel quale l'INPDAP ha intenzione di far calare 70000 mq di cemento. 
Chiedo ancora una volta, e forse sarà l'ultima, alle forze di opposizione del IV Municipio quali iniziative hanno intenzione di intraprendere per cercare di fermare questo ennesimo scempio! 
Noi cittadini che, nonostante tutto, abbiamo votato per il centrosinistra ci dobbiamo rassegnare a non avere rappresentanza?
Domani alle 9.30 è prevista una riunione al parco alla quale parteciperà proprio Di Cosimo, potrò sperare nella presenza di un consigliere dell'opposizione?  saluti,  Daniela Falcone
".
 
CARA AMICA, AVEVAMO FATTO GIA' UNA ANALOGA DOMANA DUE GIORNI FA, OSSIA COSA STA FACENDO IL PD MENTRE PROSEGUE IL MACELLAMENTO DEL MUNICIPIO IV, vedi nostro precedente post.
  • IL PROBLEMA OGGI PER IL PD, A ROMA E NEL MUNICIPIO IV, E' CHE -GRATTA GRATTA- OGNI VOLTA CHE SI VA A SCAVARE SOTTO DRAMMATICI INTERVENTI DI CEMENTIFICAZIONE CHE CONTINUANO A PARTIRE SUSCITANDO L'IRA DELLA GENTE SI "RINVENGONO" AUTORIZZAZIONI TUTTE RISALENTI ALL'ULTIMA FASE DI WALTER VELTRONI, IN QUALCHA CASO CON RIPESCAMENTO ADDIRITTURA DI VECCHIE AUTORIZZAZIONI EDILIZIE RISALENTI ADDIRITTURA -SENZA VERGOGNA- ALL'EPOCA DI RUTELLI", COME SAREBBE PER PARCO CAPUANA  !!
  • IL PD DOVREBBE AVERE IL CORAGGIO  E DI FARE UNA DECISA MARCIA IN DIETRO E DI INIZIARE UNA SERIA AUTOCRITICA, MA PURTROPPO -A QUANTO VEDIAMO- NON LO HA !!! 
  • SUCCEDERA ? LO SPEREREI MA NON LO CREDO, E DUNQUE FORSE SAREBBE MEGLIO INIZIARE A PENSARE AD ALTRO.... IL PD PURTROPPO IN MUNICIPIO IV, COME HA EVIDENZIATO ANCHE LA VICENDA DEL VOTO FAVOREVOLE ALL'EDIFICAZIONE RESIDENZIALE DI BONIFACI A PIAZZA MINUCCIANO, NON E' PROBABILMENTE PIU' NELLE CONDIZIONI DI FARE OPPOSIZIONE !!!
  • PERCHE' ? IMMAGINATEVELO.....

domenica 24 ottobre 2010

UNA DOMENICA A PARCO CAPUANA DOPO LA VISITA DEL PRESIDENTE DI COSIMO: DELUSIONE, RABBIA, PAROLE DURE, GROSSE DELLA GENTE, MAI ARRABBIATA COME OGGI !!!

Stamattina a Parco Capuana non abbiamo fatto interviste, l'atmosfera era triste, plumbea, arrabbiata, molto arrabbiata!
La gente di Talenti da mercoledì è insieme molto triste e molto molto arrabbiata, ha capito che Veltroni e Rutelli sono stati cacciati, ma i poteri forti, quei -diciamolo- maledetti palazzinari che pensano di poter disporre della vita della gente per i loro interessi, continuano a martirizzare la nostra città, i nostri quartieri, la nostra vita quotidiana !!
  • Ed il sindaco Alemanno nel frattempo si dà 7.....
  • Datti 7, sindaco Alemanno, ma commissiona quanto prima un bel sondaggio  !!
  • Ed i rilevatori falli mandar qui a Talenti, uno dei quartieri che ti aveva dato i suffragi più ampi nel 2008, mandali qui, caro Alemanno !!!
  • Non potete solo continuare a scariare responsabilità su Veltronie Rutelli, che pure ce ne hanno tante e tante, ora siete voi ad amministrare, voi che dovete trovare il modo di scongiurare l'alluvione di cemento che ci sta travolgendo !!!

NELLA LETTERA DI UN CITTADINO ALLA RUBRICA "LETTERE AL CORRIERE DELLA SERA" DI VENERDI' 22 OTTOBRE 2010 LO SCORAMENTO MA INSIEME LA RABBIA DELLA GENTE PER LA ORMAI QUASI INEVITABILE CANCELLAZIONE SOTTO IL CEMENTO DI PARCO CAPUANA, ULTIMO VERO POLMONE VERDE DEL QUARTIERE TALENTI

DAL CORRIERE DELLA SERA -EDIZIONE ROMA DI VENERDI' 22 OTTOBRE 2010 - RUBRICA LETTERE AL CORRIERE DELLA SERA - UNA CITTA' MILLE DOMANDE:

I risultati dell'incontro di ieri fra Assessore Bordoni e Comitato Promotore della proposta di delibera contro cartellone selvaggio: Comune, ecco il piano anti "cartellopoli" impianti banditi entro le Mura aureliane

FONTE: http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/10/22/news/cartelloni-8319774/

Dividere "cartellopoli" in quattro anelli concentrici. In modo che dentro le mura di Roma scompaiano sostanzialmente del tutto i cartelloni pubblicitari. E che nell'anello ferroviario si arrivi a un contenimento del numero. Favorendo così la distribuzione nelle due "corone" più esterne: il Gra e i confini del Comune. È questo il cuore del Piano regolatore degli impianti e dei mezzi pubblicitari (Prip) che l'assessore capitolino alle Attività produttive, Davide Bordoni, illustra stamani alle associazioni cittadine e ambientaliste, da mesi sul piede di guerra contro lo scempio della pubblicità che oscura il paesaggio e mette in pericolo la guida degli automobilisti.
"Nel solo mese di settembre sono stati rimossi 1260 cartelloni irregolari" annuncia Bordoni. "Dà i numeri" gli risponde il Pd, "per giocare al Lotto" incalza l'udc Onorato. Nell'intero 2010 - spiegano in assessorato - gli impianti abbattuti sono stati più di 2500, 900 dei quali frutto di rimozione spontanea da parte delle ditte.

È proprio l'arrivo del nuovo Prip, e l'auspicata stretta sulle concessioni, che avrebbe scatenato le ditte a riempire aiuole, spartitraffico, marciapiedi. Ma non rischieranno nulla le aziende titolari dei 32.700 impianti censiti quest'anno dall'Ufficio affissioni - contraddistinti dalla targhetta argentata con il numero di immatricolazione - sebbene le associazioni e l'opposizione in Campidoglio stimino in almeno 100.000 i cartelloni presenti in città. Il nuovo Prip prevede che non si superino i 213mila metri quadrati complessivi di réclame per la strada, un muro di poster che da gennaio a settembre ha portato nelle casse comunali 15.330.859 euro, più i 2.657.247 di entrate dalla chiusura di vecchi contenziosi e più i 389.906 euro ricavati dalle 708 multe incassate (valore medio, 550 euro) bussando alla ragioneria dell'inserzionista e non a quella del concessionario.

La lotta agli illegali nell'anno in corso ha prodotto la revoca di 398 impianti, e sarebbero 2500 le cancellazioni in arrivo. Bordoni ha sempre sostenuto che l'invasione dei cartelloni è frutto, soprattutto, dello spostamento di impianti (non quindi dall'aumento del numero) e che bisogna arrivare a una distribuzione più omogenea. Così il suo Piano regolatore prevede di alleggerire il carico di pubblicità delle arterie principali (via Tuscolana, la Flaminia o viale Marconi), le più appetite dai "cartellonari", coinvolgendo le strade laterali. Tra le novità ci sarebbe anche la (già prevista, scontata) difesa assoluta dei luoghi storici (mura aureliane e cimiteriali, acquedotti, muraglioni del Tevere, ville e parchi) ma anche il rispetto della distanza minima dai semafori: che il codice della strada prevede in 15 metri ma che, di deroga in abuso, viene quasi sempre disatteso. Secondo Bordoni, il via libera alle deroghe nasce con la delibera 193 del 2004, colpa quindi della precedente amministrazione.
(22 ottobre 2010)

IL MENSILE LA QUARTA, CARTACEO E ON LINE, DEDICA LA SUA COPERTINA AL PROBLEMA TRAGICO DELLA CEMENTIFICAZIONE DI PARCO CAPUANA, CON UN TITOLO DRAMMATICO: TALENTI, IDENTITA' PERDUTA !

DAL MENSILE LA QUARTA: SCARICATE IL NUMERO DI OTTOBRE 2010, IN DISTRIBUZIONE ED IN RETE:  http://www.laquartaonline.it/


Un forte grazie a Riccardo De Cataldo, de La Quarta, per un'analisi lucida, a tratti spietata, ma drammaticamente efficace nel descrivere la profonda crisi non solo di un intero quartiere, ma di quell'intera popolazione di classe media impiegatizia e commerciale a cui apparteniamo, che in questi luoghi s'era riconosciuta, ci ha abitato per oltre mezzo secolo, ed ora contempla con dolore che si tramuta spesso in rabbia la drammatica trasformazione dei luoghi e lo sconvolgimento della nostra vivibilità !!
  • SALVANDO IL POVERO BONELLI, ALEMANNO, DI COSIMO, INSOMMA POLITICI AL GOVERNO DELLA CITTA', ATTENTI !!
  • QUALCUNO PRIMA O POI PAGHERA' IL CONTO !!!
  • IL QUARTIERE TALENTI E' "ARRABBIATO" NERO !!!!

sabato 23 ottobre 2010

GLI EFFETTI DEL NUOVO PIANO CASA DELLA REGIONE LAZIO A ROMA: DRAMMATICI !! ASSALTO DEL CEMENTO, CON AUMENTI DI CUBATURE SINO AL 30% ANCHE NEI QUARTIERI STORICI, E MEGA SCONTO SUGLI ONERI CONCESSORI, RIDOTTI AL 50%, CON ONERI PER I SERVIZI NON PIU' A CARICO DEI COSTRUTTORI, MA DEL COMUNE DI ROMA GIA' QUASI AL DISSESTO FINANZIARIO !!! INSOMMA I SERVIZI PER I NUOVI INTERVENTI DOVREMMO PAGARLI NOI CITTADINI, MENTRE I PALAZZINARI CONTINUANO I LORO AFFARI !! VERGOGNOSO !!!!

DA LA  REPUBBLICA DI VENERDI' 22 OTTOBRE 2010 (leggi l'articolo anche su Repubblica on line: http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/10/22/news/da_prati_a_garbatella_l_assalto_del_cemento-8319073 ):
"Da Prati a Garbatella, l'assalto del cemento. Regione, aumenti di cubature fino al 30% concessi anche nei quartieri storici. E scoppia la bagarre" 
 La cosa più incredibile poi è che questa normativa regionale, che dobbiamo all'assessore UDC in Regione Lazio Luciano Ciocchetti, sodale di Pierferdinando Casini genero di Francesco-Gaetano Caltagirone, compagno d'affari del nuovo Presidente della Commissione Ambiente della Regione L azio Roberto Carlino (!!!! si, è lui, è proprio lui ! Quello di Immobildream !!) -ove non fosse modificata- porterebbe alla creazione di un doppio binario autorizzativo, da un lato Comune di Roma che chiede ai costruttori piano urbanistico e convenzione con impegno a realizzare infrastrutture, servizi, verde, scuole, parcheggi, etc, e dall'altro Regione Lazio, che si limiterebbe a richiedere solo il 50% degli oneri concessori, SENZA OBBLIGO DI REALIZZAZIONE DEI SERVIZI !!!
Insoma il cosiddetto Modello Roma delle periferie in rivolta in quanto i costruttori non hanno realizzato le opere d'obbligo finirebbe ISTITUZIONALIZZATO, con costruttori che potrebbero realizzare a questo punto semplice edilizia residenziale senza più alcun obbligo !!!
  • E' COSI' CHE SI VOGLIONO RISOLVERE I PROBLEMI DI ROMA ???
  • SI FINIRA' PER RENDERE DRAMMATICI I PROBLEMI DI QUARTIERI PERIFERICI GIA' OGGI GRAVATI DA GRAVI PROBLEMI  !!!
  • APPARE NECESSARIA UNA FORTE PRESA DI CONSAPEVOLEZZA DA PARTE DI TUTTI VOI CHE QUI CI LEGGETE, COSI' SI VA AL TRACOLLO !!!

VIA UGO OJETTI-RIONE RINASCIMENTO 2°: LA SEGNALETICA ORIZZONTALE, DIPINTA SOLO DA QUALCHE SETTIMANA PER L'APERTURA DEL RADDOPPIO DELLA STRADA , SI STA GIA' CANCEELLANDO ! MA CON QUALI VERNICI E' STATA DIPINTA ???

DA VOCE DEL MUNICIPIO DEL 15 OTTOBRE 2010 -
Scaricate qui l'intero numero: http://www.lavocedelmunicipio.it/download.htm

E MENTRE IL MUNICIPIO IV ED IN PARTICOLARE TALENTI FINISCONO STRANGOLATI DAL CEMENTO DEI PALAZZINARI MUNITI DI AUTORIZZAZIONI RILASCIATE DA VELTRONI IL PD IN MUNICIPIO IV CHE FA ? SOSTITUISCE IL 4° CAPOGRUPPO NEL CONSIGLIO MUNICIPALE IN 2 ANNI, MENTRE BEN 5 CONSIGLIERI MUNICIPALI SONO FUORIUSCITI DAL PARTITO E SONO OGGI NEL GRUPPO MISTO ! E LA CITTADINANZA, QUANDO RIPRENDERANNO AD ASCOLTARLA LA CITTADINANZA, DALLE PARTI DEL PD ????

DA VOCE DEL MUNICIPIO DEL 15 OTTOBRE 2010 -
Scaricate qui l'intero numero: http://www.lavocedelmunicipio.it/download.htm

Suggeriamo al nuovo Capogruppo del PD nel Consiglio del Municipio IV  Paolo-Emilio Marchionne, nel fargli i nostri auguri per il nuovo incarico, anzitutto di farsi un bel giro per il municipio, e di ascoltare la gente, stravolta e travolta dalla nuova ondata di cemento residenziale lasciata in eredità dalla giunta Veltroni, che -senza alcuna vergogna da parte dei responsabili- sta addirittura per togliere al quartiere Talenti l'ultimo preziosissimo polmone verde, Parco Capuana !!!
Urge da parte del PD -se vuole continuare a fare politica in modo serio- un SERIO ripensamento ed una profnda autocritica su quelli che sono stati comportamenti e prassi degli ultimi anni.

EPPUR SI MUOVE…. ACQUAPRILIA VINCE ANCORA! Il Tribunale di Latina ha respinto il ricorso di Acqualatina per accertare e conoscere i versamenti per i consumi idrici, effettuati dai cittadini direttamente al comune di Aprilia. UN ESEMPIO ANCHE PER IL QUARTIERE TALENTI TRAVOLTO DAL CEMENTO !! BISOGNA INIZIARE LA BATTAGLIA A DIFESA DI PARCO CAPUANA, IN OGNI POSSIBILE SEDE

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO:
Comitato Cittadino Acqua Pubblica Aprilia
Comunicato stampa del 22 OTTOBRE 2010
EPPUR SI MUOVE…. ACQUAPRILIA VINCE ANCORA!
Il Tribunale di Latina ha respinto il ricorso di Acqualatina (partecipata di di Veolia, qui raffigurato il presidente di Veolia-Enviromment Proglio) per accertare e conoscere i versamenti per i consumi idrici, effettuati dai cittadini direttamente al comune di Aprilia.
La Società ritenendosi in pieno diritto di ricevere quei versamenti, pur senza alcuna preventiva sentenza di merito sulla validità del contratto di gestione, voleva la nomina di un consulente tecnico, per conoscere chi ed in che misura ha effettuato i pagamenti idrici al comune.
Il Tribunale ritenendo che l’accertamento tecnico sui versamenti può essere chiesto solo dopo che nel merito siano sciolti i nodi di fatto e di diritto sulla validità del rapporto comune gestore, ha rigettato l’istanza.
A questo si aggiungano le centinaia e centinaia di sentenze favorevoli dei Giudici di Pace che continuano ad annullare le cartelle esattoriali illegittimamente recapitate dalla Equitalia Gerit per conto di Acqualatina.
Una procedura dimostratasi ampiamente illegittima e vessatoria, che spaventa il cittadino inesperto, e che nonostante tutto non viene ancora sospesa dalle autorità competenti, già informate sui fatti da febbraio 2009 tramite denuncia del giudice.  Non vorremmo che “la mattanza” fosse fermata solo dopo che tutti “i pesci” avessero abboccato all’amo della paura diffusa con minaccia di fermo auto e pignoramenti.
Taluni giudici di pace oltre ha ritenere illegittima la procedura della cartella esattoriale, respingono anche nel merito le richieste di pagamento di Acqualatina. Sia per inesistenza di una provata e valida cessione della gestione degli impianti, sia per la mancanza di un valido contratto conosciuto e sottoscritto dall’utente.
Chi spera che i cittadini perdano la battaglia sull’acqua, e solo per convenienza di parte politica giudicano utopia l’azione fin qui svolta, si scontra con la realtà dei fatti e delle tante vittorie ottenute (Consiglio di stato, Tribunale civile, Giudici di pace, etc, etc).
Abbiamo imparato a navigare tra le schermaglie strumentali delle varie “maggioranze-opposizioni” che si sono alternate alla guida della Città tenendo ben presente che lavoriamo al servizio del bene comune e per il riscatto della comunità.
Forse il modello di cittadinanza che Aprilia sta faticosamente sperimentando ed interpretando da anni anche attraverso la  questione “acqua”, da fastidio a chi è abituato a gestire il potere politico-economico con assoluta arroganza verso i cittadini e quindi mal sopportano la capacità di reagire uniti ed organizzati.
Nonostante l’immenso lavoro ed i sacrifici chiesti a noi stessi ed a tanti cittadini  da oltre 5 anni,  invitiamo tutti ad avere fiducia, perseveranza, determinazione e pazienza,  sicuri che solo con il contributo e l’impegno di molti daremo un futuro migliore alla nostra comunità.
Comitato acqua pubblica Aprilia

venerdì 22 ottobre 2010

DOMENICA 24 OTTOBRE 2010: FESTA D'AUTUNNO ORGANIZZATA DAL COMITATO DI QUARTIERE SERPENTARA AL PARCO DELLA TORRICELLA. UN POSSIBILE MOMENTO DI INCONTRO FRA ASSOCIAZIONI E COMITATI DEL MUNICIPIO IV

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO DA MARCELLO PAOLOZZA:
Il comitato di quartiere Serpentara organizza per domenica 24 ottobre la festa dell’autunno presso il parco della Torricella – via Maldacea / Gaspare Pacchiarotti – zona Nuovo Salario. Il programma può essere letto in allegato e tutti sono invitati a darne la massina diffusione possibile tra amici e conoscenti.
Questa iniziativa può rappresentare una prima importante occasione per riallacciare il dialogo tra le numerose realtà territoriali   presenti sul territorio del IV Municipio. Appare, infatti, sempre più urgente e necessario individuare modalità e strumenti per fare corpo comune contro ai numerosi tentativi di speculazione edilizia in atto, preludio a nuove colate di cemento, il deterioramento della qualità della vita  riscontrabile in misura crescente e sotto diversi aspetti (mobilità, assistenza sociale e sanitaria, inquinamento) nei diversi quartieri del IV Municipio.
Rappresentanti ed iscritti di Comitati di Quartiere, Associazioni territoriali, Gruppi di cittadini impegnati nel volontariato del nostro Municipio  sono invitati a partecipare alle ore 12.30 al pranzo organizzato dal Comitato Serpentara dando il loro contributo di idee e proposte.
Marcello Paolozza per l'Associazione Rete Nuovo Municipio IV.

COME A PARCO CAPUANA ANCHE A TOR CHIESACCIA LA GIUNTA ALEMANNO FA COME PILATO, SE NE "LAVA LE MANI", CONTINUANDO A SCARICARE RESPONSABILITA' INDUBBIE SULLE DUE GIUNTE DEL PASSATO...MA ORA A GOVERNARE E A RILASCIARE I NUOVI PERMESSI A COSTRUIRE E' IL CENTRO DESTRA !!!!

FONTE: http://riservadecima-malafede.blogspot.com/2010/10/tor-chiesaccia-via-castel-di-leva-fra.html

giovedì 14 ottobre 2010 - Speculazione edilizia a Tor Chiesaccia

Tor Chiesaccia, in via Castel di Leva (Laurentina), uno dei luoghi più belli dell'Agro Romano, è a fortissimo rischio a causa dei lavori della lottizzazione Tor Pagnotta 2 dei soliti Francesco-Gaetano Caltagirone.
Speriamo che la Soprintendenza per i Beni Architettonici ed il Paesaggio di Roma annulli subito le due concessioni edilizie nn. 102 - prot 12432 e 103-prot.12433 appena rilasciate dal comune.
Foto di Silvio Talarico
Il sito archeologico Tor Chiesaccia.
Tor Chiesaccia si trova al Km 10 della via Laurentina e dovrebbe risalire al XII secolo. E' costruita con scaglie di tufo per alleggerirne il peso vista la grande altezza e rimane traccia dell’attacco della volta su un pilastro di selce. Si sono conservati i lati Nord ed Est, dove sono visibili le feritoie e i fori per le travi di legno dei pavimenti. La torre domina tutta la zona ed era collegata con le numerose Torri di guardia circostanti, specialmente con quella di Tor Pagnotta e con la Torre del Sasso, identificata con il Casale la Selce al Km 11 della Laurentina.

SOPRALLUOGO A PARCO CAPUANA DEL PRESIDENTE COMMISSIONE URBANISTICA DI COSIMO, CON PRESIDENTE MUNICIPIO IV BONELLI

FONTE: http://www.lunico.eu/2010102029692/politica/iv-municipio-di-cosimo-bonellipdlvaluteremo-intervento-parco-capuana.html
IV Municipio, Di Cosimo-Bonelli(Pdl): ”Valuteremo intervento Parco Capuana”

(L’UNICO) “Mercoledì 20 ottobre di mattina ci siamo recati presso Parco Capuana, nelle vicinanze di viale Jonio in IV Municipio, per condurre un sopralluogo nell’area dove dovrà essere realizzato un intervento urbanistico altamente impattante sul territorio da parte dell’Inpdap. Intervento peraltro previsto nel Prg approvato dalla precedente amministrazione di centrosinistra”. È quanto affermano, in una congiunta, il Presidente della Commissione Urbanistica di Roma Capitale, Marco Di Cosimo, e il Presidente del IV Municipio, Cristiano Bonelli.
“Sembrerà strano ma è proprio chi oggi governa il territorio che ha preso l’iniziativa contro l’ennesima speculazione edilizia ereditata dal passato, coinvolgendo direttamente i residenti del quartiere – prosegue Bonelli - Il municipio ha più volte chiesto di rivedere il futuro dell’area, magari non realizzando questo intervento  che insisterebbe in una delle poche aree verdi della zona e che genererebbe ricadute negative sulla mobilità già congestionata di quel versante di Roma. A riprova di questo, l’atto presentato dalla maggioranza municipale e votato proprio ieri all’unanimità contro questa realizzazione”.
“Nel sopralluogo di oggi – afferma Marco Di Cosimo – abbiamo riscontrato l’impatto negativo che questa realizzazione urbanistica avrebbe sia su quell’area che sui cittadini residenti. Mi attiverò, dunque, anche di concerto con il Municipio, al fine di migliorare la compatibilità urbanistica di questo intervento”.  “Un impegno concreto al fine di dare - conclude Di Cosimo - a quel quadrante del IV Municipio uno sviluppo più sostenibile e sensibile alle istanze del territorio”. (L’UNICO).
  • Caro Di Cosimo, questo intervento, con il suo enorme aggravio di carico urbanistico, non è proponibile !
  • Dovete sapere che su questo vi giocherete il consenso dell'intero quartiere !
  • Altro che "migliorare la compatibilità urbanistica di questo intervento" !!!....a governare la città oggi siete voi, e smettetela di giustificarvi con le scelte indubbiamente sciangurate delle  giunte di centro-sinistra !
  • Venga chiesta una V.A.S. Valutazione ambientale di sostenibilità !!!
PRESTO IN RETE IN PROPOSITO UN VIDEO DI TG ROMA-TALENTI !

ANCORA ANNUNCI DI VENDITA IN RETE DI APPARTAMENTI NEL QUARTIERE TALENTI DI ROMA - PUNTATA 32a

ORMAI, PIU' CHE UN OFFERTA IN VENDITA, SEMBRA UN'ONDATA ! 
CEMENTIFICAZIONE DI PARCO TALENTI, ORA PERSINO CEMENTIFICAZIONE DI PARCO CAPUANA !!!!
ED E' PROPRIO TANTA LA GENTE CHE CERCA DI VENDERE I SUOI APPARTAMENTI A TALENTI !

Appartamenti Vendita Roma Roma
Indirizzo: Via FRANCO SACCHETTI - Roma (RM). Descrizione. TALENTI VIA FRANCO SACCHETTI appartamento in vendita di 55 mq ca. sito a roma, posto al piano ...

Appartamenti Vendita Roma Roma
TALENTI VIA ROBERTO BRACCO appartamento in vendita di 95 mq ca. sito a roma, posto al 1. piano, composto da: soggiorno, angolo cottura, ...


Fotografie via porta roma - Trovit Case
Esempi: porta roma via bufalotta, roma via porta furba, via porta cavalleggeri roma · Registrati | Registrati · Pubblica il tuo annuncio .

Via olindo guerrini - pagina 4 - Trovit Case
"olindo guerrini"; Altre ricerche simili a "via olindo guerrini": roma via olindo guerrini, appartamento roma via olindo guerrini, appartamento talenti via ...

ATTICO con superattico mq 200 via renato fucini - annunci gratuiti ...
ATTICO con superattico mq 200 via renato fucini signorile residenziale tripli ingressi divisibile in due appartamenti terrazze mq 140 posti auto cantina ...

Pn72694 delizioso appartamento in via ugo ojetti - Appartamenti In ...
Pn72694 delizioso appartamento in via ugo ojetti - Appartamento 2, In vendita a Roma Lazio - appartamento in vendita di 52 mq ca. sito a roma, ...

Fotografie talenti ojetti nuova costruzione - Trovit Case
Foto Appartamento a ROMA TALENTI Via Ugo Ojetti... 3 Fotografie. 245.000€ ... via ugo ojetti roma 6 camere - 3 bagni. Maggiori informazioni ...

Talenti - Via Gaspara Stampa - Appartamenti In vendita a Roma
Talenti - Via Gaspara Stampa - Appartamento 4, In vendita a Roma Lazio - Talenti – Via Gaspara Stampa in comprensorio con verde primo piano, ...

Appartamento in Vendita a Roma - immobiliare.it
Talenti, Via Ida Baccini, nuove costruzioni, delizioso appartamento, rifinitissimo, composto da: ingresso, soggiorno con angolo cottura, camera e bagno.

case via franco sacchetti, roma — idealista.it
case via franco sacchetti, roma (annunci di privati e agenzie di case via franco sacchetti, roma): primo piano con affaccio su grande giardino condominiale, ...

talenti - Tutto Casa Roma
Appartamento - 4 Locali - talenti - via roberto bracco 115 mq, salone doppio, ... Appartamento - 3 Locali - Palombara Sabina - Via Roma: ad.ze Municipio, ...

talenti - Tutto Casa Roma
€650000 — Residenziale in vendita, appartamento — Roma — 232 giorni fa ... Appartamento - 4 Locali - talenti - via roberto bracco 115 mq, salone doppio, ...

Fotografie talenti via guerrini - Trovit Case
980.000€. via olindo guerrini roma 5 camere - 2 bagni. Maggiori informazioni ... 780.000€. via olindo guerrini roma 6 camere. Maggiori informazioni ...
SBimmobiliare » Blog Archive » Talenti – Via Renato Fucini ...
Talenti – Via Renato Fucini , appartamento ristrutturato, 3° piano, mq.100, box doppio. E. 1.300. TALENTI APPARTAMENTO DELIZIOSO RISTRUTTURATO OTTIMA ...

Roma sacro - Trovit Case
appartamento roma monte sacro alto. Ricevi i nuovi appartementi o ville on line nella tua mail Ordina per: Attinenza, Data, Prezzo, € / m² ..

Annuncio RM29032 - Casa in vendita nel comune di Roma ...
ROMA (ZONA MONTE SACRO ALTO) (loc. TALENTI) - TALENTI VIA LUCIANO ZUCCOLI appartamento in vendita di 35 mq ca. Sito a roma, posto al 2° piano, composto da : ... 

Via bufalotta complesso residenziale nuova costruzione - Trovit Case
via bufalotta complesso residenziale nuova costruzione, . l'intervento realizzativo vede la costruzione di alloggi in 4 palazz..., via bufalotta complesso ... 


Queste informazioni sul mercato immobiliare nel quartiere Talenti di Roma sono realizzate con il servizio Google Alert di Google, che segnala non appena vengano pubblicati o ripubblicati in rete avvisi relativi ai termini oggetto di indicizzazione.

UN COMUNICATO STAMPA DELLA POLIZIA MUNICIPALE-UFFICIO OPERATIVO IV GRUPPO SULLA VIABILITA' DI VIA LINA CAVALIERI: UN PREMIO AL LETTORE CHE RIUSCIRA' A CAPIRLA E A SPIEGARCELA

RICEVIAMO E CON PIACERE PUBBLICHIAMO UNA NOTA SPEDITA DAL COMITATO DI QUARTIERE SERPENTARA A TUTTI GLI ASSOCIATI:
In allegato vi trasmetto la nota dei VV.U del IV gruppo inerente la
problematica della circolazione nella rotonda di Piazza Lina
Cavalieri.
In confidenza devo dire che non ho capito un gran e non capisco cosa
intendono fare perche una volta parlano di che" hanno integrato"
"nell'altra parlano che " il provvedimento sara quanto prima attuato"
A voi la decifrazione del contenuto.

E NOI AGGIUNGIAMO...UN BEL PREMIO A CHI CI RIUSCIRA !
MA PERCHE' GLI UFFICI DEL COMUNE NON INIZIANO ANZITUTTO A PARLARE E A SCRIVERE UN ITALIANO COMPRENSIBILE ?

Il Comitato Promotore della delibera sui cartelloni ha deciso di sospendere la manifestazione che era stata indetta per sabato 23 ottobre alle ore 11 in Piazza Mazzini.

FONTE: http://coordinamentorcs.blogspot.com/

Giovedì 21 ottobre 2010

Comunicato Stampa - Manifestazione sospesa

COMITATO PROMOTORE
DELIBERA DI INIZIATIVA POPOLARE PER LA MODIFICA
DEL REGOLAMENTO AFFISSIONI E PUBBLICITA’
http://bastacartelloni.blogspot.com/
bastacartelloni@gmail.com

COMUNICATO STAMPA
DEL COMITATO PROMOTORE DELLA
DELIBERA DI INIZIATIVA POPOLARE
PER LA MODIFICA DEL REGOLAMENTO AFFISSIONI E PUBBLCITà

Il Comitato Promotore della delibera sui cartelloni ha deciso di sospendere la manifestazione che era stata indetta per sabato 23 ottobre alle ore 11 in Piazza Mazzini.

Motivo della sospensione è la convocazione al tavolo di consultazione tenuto dall'Assessore Bordoni, ricevuta dal Comitato in data 19 Ottobre 2010, nel corso della quale verrà presentato il Piano Regolatore degli Impianti Pubblicitari.
Una volta valutate le risultanze dell'incontro con l'assessore Bordoni, ed il piano regolatore suddetto, il Comitato insisterà per ottenere la calendarizzazione della bozza di delibera in Consiglio Comunale, nonchè stabilirà le iniziative successive.

Vi è, inoltre, la necessità di prendere le distanze dal blog Cartellopoli e da altri soggetti
che non fanno parte del Comitato Promotore
ed ai quali è stata attribuita in maniera erronea ed improria la paternità e l'organizzazione della manifestazione, promossa con toni, accenti ed argomentazioni che non appartengono al Comitato Promotore, il quale ha sempre improntato il confronto ed a volte lo scontro con l'amm.ne comunale nel rispetto dei suoi rappresentanti istituzionali e delle loro funzioni, a qualsiasi formazione politica appartengano.


Il Comitato Promotore ribadisce il suo obiettivo: portare in discussione avanti al Consiglio Comunale la delibera di iniziativa popolare sottoscritta da 10.000 cittadini, auspicando che tutti i Consiglieri Comunali, al di là dei rispettivi orientamenti politici, prendano consapevolezza e conoscenza della gravità del fenomeno della proliferazione dei cartelloni pubblicitari che devasta quotidianamente il tessuto cittadino, assumendosi di fronte ai cittadini romani la responsabilità politica ed istituzionale di scelte tanto importanti per la città.

I componenti del Comitato Promotore sono cittadini impegnati, preparati e determinati, e non si faranno distogliere o dissuadere da becere provocazioni, squallide manie di protagonismo, ignobili insinuazioni.

Roma, lì 21 Ottobre 2010

 

CONTINUA IN RETE L'OFFERTA IN VENDITA DI APPARTAMENTI E/O DI PRELIMINARI DI APPARTAMENTI ANCORA NON COSTRUITI O NON COMPLETATI A RIONE RINASCIMENTO. AVRANNO INFLUITO I FORTI RITARDI SEGNALATI NELLA CONSEGNA DEI COMPRENSORI LE ROSE E LE MARGHERITE ? CHISSA'......

 QUESTA SETTIMANA SONO PROPRIO TANTI.....

Monolocali Talenti in Vendita • Case Roma Vendita Annunci ...
in vendita attico , superattico mq 300 parco talenti doppio box , cantina. nuova costruzione mutuabile. Condizioni: Nuovo Prezzo: Euro 1.200.000 ...

Appartamenti Vendita Roma Roma
Indirizzo: Via DARIO NICCODEMI - Roma (RM). Descrizione. TALENTI VIA DARIO NICCODEMI appartamento in vendita di 62 mq ca. sito a roma, posto al 7. piano, ...

Caseromavendita.it - Attico in Vendita Talenti Mutuabile - Annunci ...
Annunci Roma : Attico in Vendita Talenti, in vendita attico , superattico mq 300 parco talenti doppio box , cantina. nuova costruzione...

Porta_roma Agenzia Immobiliare di Roma
Talenti, Piccolo Parco Talenti, appartamento composto di: salone con cucinotto, due camere, doppi servizi, giardino di 250 mq, posto auto coperto e cantina, ...

Vendita Appartamento Talenti Rione Rinascimento Roma - 34 Appar..
Vendita Appartamento Talenti Rione Rinascimento Roma da € 185.000, Appartamento in vendita a Roma (RM). ROMA, TALENTI, MEZZAROMA, RINASCIMENTO III, LE MAR.

Fotografie via niccodemi dario roma nuova costruzione - Trovit Case
via dario niccodemi roma 1 bagno. Maggiori informazioni. Foto Appartamento in vendita a Roma (RM) 1 Foto. 330.000€. via dario niccodemi talen... 2 camere ...

Nel parco talenti - Appartamenti In vendita a Roma
Nel parco talenti - Appartamento 5, In vendita a Roma Lazio - IMMERSO NEL VERDE DI PARCO TALENTI RIFINITISSIMO SALONE TRIPLO (6 FINESTRE) DUE CAMERE AMPIA ...

Fotografie piccolo parco talenti appartamento nuova costruzione ...
fotografie piccolo parco talenti appartamento nuova costruzione, abbiamo la maggiore offerta di case e appartamenti con foto in piccolo parco talenti ...

Nel parco talenti - Appartamenti In vendita a Roma
Nel parco talenti - Appartamento 5, In vendita a Roma Lazio - IMMERSO NEL VERDE DI PARCO TALENTI RIFINITISSIMO SALONE TRIPLO (6 FINESTRE) DUE CAMERE AMPIA ... 

Fotografie via robert musil roma - Trovit Case
fotografie via robert musil roma, abbiamo la maggiore offerta di case e appartamenti con foto in via robert musil roma. 

Appartamento in Vendita a Roma (RO) monte sacro alto) - Roma ...
talenti via dario niccodemi appartamento in vendita di 62 mq ca. sito a roma, posto al 7. piano, composto da: soggiorno, cucina semiabitabile (tavola per 2 ... 

Queste informazioni sul mercato immobiliare nel quartiere Talenti di Roma sono realizzate con il servizio Google Alert di Google, che segnala non appena vengano pubblicati o ripubblicati in rete avvisi relativi ai termini oggetto di indicizzazione.

sabato 16 ottobre 2010

SABATO 23 OTTOBRE 2010, ORE 11 A PIAZZA MAZZINI: MANIFESTAZIONE "FERMIAMO CARTELLONE SELVAGGIO", ORGANIZZATA DAL COMITATO PROMOTORE DELLA DELIBERA DI INIZIATIVA POPOLARE CONTRO CARTELLONE SELVAGGIO


Un'unica eccezione al silenzio stampa proclamato sino al sopralluogo del presidente Di Cosimo con il Presidente Bonelli a Parco Capuana del 20 ottobre 2010:
Sabato 23 ottobre 2010 ore 11,00 in piazza Mazzini a Roma, manifestazione pubblica "Fermiamo Cartellone Selvaggio!", organizzata dal Comitato Promotore della delibera d'iniziativa popolare contro i cartelloni abusivi.
VEDI: http://coordinamentorcs.blogspot.com/...

Video organizzato in collaborazione con Coordinamento Residenti Città Storica.

LA LEZIONE DELLA VICENDA PARCO CAPUANA: QUANDO UN CORAGGIOSO PRESIDENTE DI MUNICIPIO LANCIA UN ACCORATO APPELLO E CHIAMA LA GENTE A BATTERSI CONTRO DECISIONI URBANISTICHE DEGLI UFFICI CENTRALI DEL COMUNE DI ROMA, COMPRENDIAMO CHE SI E' PASSATO UN PUNTO DI NON RITORNO, CON UFFICI COMUNALI FUNZIONANTI GRAZIE ALLE NOSTRE TASSE CHE OPERANO ORMAI CONTRO L'INTERESSE DELLA GENTE E CONTRO LA VIVIBILITA' DEI NOSTRI QUARTIERI !!!!

Quando un coraggioso presidente di Municipio come Cristiano Bonelli lancia un appello e chiama la gente a battersi contro decisioni urbanistiche degli uffici centrali del comune di Roma comprendiamo che si è passato un punto di NON ritorno, con uffici che operano ormai CONTRO l'interesse della gente e la vivibilità dei quartieri in cui viviamo !!!!
  • ORA BASTA !!! E' ORMAI TEMPO CHE LA GENTE DI TALENTI -SEMPRE CALMA ED EDUCATA- INIZI AD UTILIZZARE METODI DIVERSI E BEN PIU' DURI DI LOTTA !! 
  • DIFENDIAMO IL VERDE DOVE ABBIAMO GIOCATO NOI DA PICCOLI, QUELLO DEI NOSTRI FIGLI, IL LUOGO DI RIPOSO DOVE PORTIAMO A PASSEGGIARE I NOSTRI CARI ANZIANI !!!  
  • COMBATTI ANCHE TU, NON LIMITARTI AD INDIGNARTI , ORA E' TEMPO CHE ANCHE VOI DIATE UNA MANO A CHI COMBATTE E SI OPPONE !! ALTRIMENTI, POI, NON VENITEVI A LAMENTARE QUANDO IL PARCO DOVE GIOCANO I VOSTRI FIGLI SPARIRA' SOTTO L'ENNESIMA COLATA DI CEMENTO !!
Perchè possiate riflettere sull'enormità si quanto sta accadendo e sulla necessità di avviare nuove ben più decise ed incisive forme di protesta vi lasciamo riflettere su questi ultimi  post, e non aggiungeremo nuovi documenti sino a mercoledì 20 ottobre ! 
Aderite al Comitato Salviamo Talenti scrivendo a: comitatotalenti@gmail.com .

UN SONDAGGIO DI RENATO MANNHEIMER AL 10 OTTOBRE: CONSENSO DEL GOVERNO SCENDE AL 30%. E CERTO CHE, SE L'INDPAP DOVESSE TRAVOLGERE PARCO CAPUANA CON I PREVISTI 100 MILA METRI CUBI DI EDILIZIA RESIDENZIALE, I CONSENSI PER ALEMANNO ED IL PDL A TALENTI RISCHIEREBBERO UN VERO TRACOLLO !!!

DAL CORRIERE DELLA SERA DEL 10 OTTOBRE 2010 - UN INTERESSANTE SONDAGGIO DI RENATO MANNHEIMER:
"Operato del governo: consensi solo dal 30%"

UN INVITO ACCORATO A TUTTI COLORO CHE POSSONO: LUNEDI' 18 OTTOBRE 2010 ORE 17, SALA AGNINI-VIALE ADRIATICO 136, ASSEMBLEA CONSILIARE DEL MUNICIPIO IV SULLA DRAMMATICA CEMENTIFICAZIONE IN CORSO DEL MUNICIPIO IV, CONTRO L'EDIFICAZIONE DI PARCO CAPUANA E CONTRO ULTERIORI COLATE DI CEMENTO NEL MUNICIPIO. POI MERCOLEDI' MATTINA 20, ORE 9.30, TUTTI A PARCO CAPUANA, PER RIBADIRE AL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE URBANISTICA DI COSIMO IL FORTE NO ALLA CEMENTIFICAZIONE DI PARCO CAPUANA !

GLI APPUNTAMENTI IMPERDIBILI NELLA DIFESA DI PARCO CAPUANA E DEL MUNICIPIO IV:
  • lunedì 18 ottobre p.v. alle ore 17 presso la Sala Agnini - viale Adriatico 136 Roma, assemblea consiliare del Municipio IV per dire un forte NO alla cementificazione del territorio municipale  di Parco Capuana;
  • mercoledì 20 ottobre p.v. alle ore 9.30, nel Parco Capuana a via Luigi Capuana, visita del presidente della Commissione Urbanistica del Comune di Roma, a cui il presidente del Municipio IV Cristiano Bonelli ribadirà con forza il DURISSIMO NO dell'amministrazione comunale e della gente alla cementificazione di Parco Capuana ed alla colata di nuova edilizia residenziale che continua a riversarsi sul Municipio IV !!!

IL MUNICIPIO IV DI ROMA VIGILERA0 SUI LAVORI RIPRESI A LUGLIO A PARCO TALENTI: IL PRESIDENTE BONELLI NOMINA UN CONTROLLORE DEI LAVORI, AFFINCHE' NE VENGA FINALMENTE GARANTITO IL PIU' SOLLECITO ANDAMENTO

FONTE: http://www.ultimenotizie.roma.it/romatoday-it/notizia=6129
ARTICOLO DI MARIA CAROLA CATALANO (montesacro@romatoday.it)

Lavori in corso al Parco Talenti: Bonelli nomina controllore. A verificare che i lavori per la realizzazione del parco procedano regolarmente e nel rispetto delle norme sarà il consigliere Clavenzani

di Redazione - 15/10/2010
bonelli_cristianoAnche il IV Municipio vigilerà sui lavori per la realizzazione del Parco Talenti. A dichiararlo è il presidente Cristiano Bonelli che ha assegnato il ruolo di controllore al consigliere Fabrizio Clavenzani. Solo ieri il Coordinamento del Parco Talenti scriveva in una nota: "Sarà importante vigilare sul rispetto del progetto di convenzione e sull'integrità dei confini dell'area, sempre minacciati da interessi privati. Per questo chiediamo ai cittadini interessati di mantenere l'attenzione alta, conclude il coordinamento del Parco".

VEDI ANCHE:
Lavori in corso al Parco Talenti Bonelli nomina controllore ...
Lavori in corso al Parco Talenti Bonelli nomina controllore. Anche il IV Municipio vigilerà sui lavori per la realizzazione del Parco Talenti. ...
www.pensierolibero.eu/.../lavori-in-corso-al-parco-talenti-bon...
Lavori in corso al Parco Talenti: Bonelli nomina controllore ...
Lavori in corso al Parco Talenti: Bonelli nomina controllore - http://www. romatoday.it/zone/montesacro/talenti/lavori-parco-talenti-bonelli-controlla.html .
friendfeed.com/.../lavori-in-corso-al-parco-talenti-bonelli-nom...

venerdì 15 ottobre 2010

LUNEDI' 18 OTTOBRE 2010, ORE 17: RIUNIONE DEL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO IV PER APPROVARE UNA MOZIONE CONTRO LA CEMENTIFICAZIONE DEL MUNICIPIO IV E LA CANCELLAZIONE CON IL CEMENTO DI PARCO CAPUANA

RICEVIAMO DAL COMITATO DI QUARTIERE SERPENTARA E VOLETIERI PUBBLICHIAMO: :
Siamo stati informati ed invitati ad assistere all'Assemblea
Consigliare che si terrà il giorno 18 ottobre 2010 alle ore 17,
durante la quale sarà presentata dal Consigliere Fabrizio Clavenzani una mozione a favore della salvaguardia del verde e contro la nuova ondata di cementificazione nel IV Municipio. I
l presente invito fa seguito alla manifestazione di luglio e all'incontro a cui avete gentilmente presenziato il 16 settembre u.s.., sempre nell'intento di unire le forze in una partecipazione unitaria ai problemi comuni.

DOPO I DEVASTANTI INTERVENTI DI EDILIZIA RESIDENZIALE DI RIONE RINASCIMENTO ED ART. 11 FIDENE VALMELAINA A VIA BUFALOTTA ORA VOGLIONO COSTRUIRE ANCHE A PARCO CAPUANA: TALENTI STRANGOLATO DAL CEMENTO !!!!

In un quartiere Talenti di Roma già stretto fra le imponenti nuove edificazioni residenziali in corso di realizzazione da parte del gruppo Mezzaroma fra l'area interessata dall'Accordo urbanistico Parco Talenti-Rione Rinascimento 3° e quella lungo via Bufalotta in corso di devastante cementificazione da parte dei nuovi imponenti insediamenti residenziali del famigerato Programma di Recupero Urbano art. 11 (legge 393/1993) Fidene -- Val Melaina, ecco che nei giorni scorsi è proprio il generoso presidente del Municipio IV Cristiano Monelli a lanciare il suo forte ed accorato allarme, segnalando che il "suo" Municipio IV è ormai diventato un "cementificio", e che l'INPDAP con i soliti costruttori si avvia a cementificare l'ultimo vero polmone verde del quartiere, l'area di Parco Capuana, ove è ormai imminente l'inizio dei lavori per la realizzazione di altri 100 mila metri cubi di edilizia residenziale.
Si tratta di demenziale edilizia residenziale ormai quasi senza mercato, che travolgerà definitivamente la vivibilità del quartiere Talenti, stretto fra le imponenti cementificazioni di Parco Talenti e Parco Capuana, che avrebbero dovuto essere parchi, invece sono ormai diventati la nostra maledizione !!!
E quando un presidente di Municipio lancia un appello e chiama la gente a battersi contro decisioni urbanistiche degli uffici centrali del comune di Roma comprendiamo che si è passato un punto di NON ritorno, con uffici che operano ormai CONTRO l'interesse della gente e la vivibilità dei quartieri in cui viviamo !!!!
  • ORA BASTA !!! E' ORMAI TEMPO CHE LA GENTE DI TALENTI -SEMPRE CALMA ED EDUCATA- INIZI AD UTILIZZARE METODI DIVERSI E BEN PIU' DURI DI LOTTA !! 
  • DIFENDIAMO IL VERDE DOVE ABBIAMO GIOCATO NOI DA PICCOLI, QUELLO DEI NOSTRI FIGLI, IL LUOGO DI RIPOSO DOVE PORTIAMO A PASSEGGIARE I NOSTRI CARI ANZIANI !!!  
  • COMBATTI ANCHE TU, NON LIMITARTI AD INDIGNARTI , ORA E' TEMPO CHE ANCHE VOI DIATE UNA MANO A CHI COMBATTE E SI OPPONE !! ALTRIMENTI, POI, NON VENITEVI A LAMENTARE QUANDO IL PARCO DOVE GIOCANO I VOSTRI FIGLI SPARIRA' SOTTO L'ENNESIMA COLATA DI CEMENTO !!
Mercoledì 20 ottobre alle ore 9.30, purtroppo in orario di lavoro, il presidente Monelli accompagnerà a Parco Capuana il presidente della Commissione Urbanistica del Comune di Roma Marco Di Cosimo per illustrargli la situazione…..CERCHIAMO DI ESSERE PRESENTI IN MASSA, O ALMENO TUTTI QUELLI CHE POTRANNO, PER DIRE UN FORTISSIMO NO’ ALLA CANCELLAZIONE DI PARCO CAPUANA !!!
ADESIONI:
 Adesione al Comitato di Quartiere Salviamo Talenti: comitatotalenti(chiocciola)gmail.com.
Contatta anche questo blog TG-Roma Talenti: roma.tgtalenti(chiocciola)gmail.com.