sabato 21 luglio 2012

INCONTRO IN DATA 19 LUGLIO 2012 FRA COORDINAMENTO COMITATI DI QUARTIERE DEL MUNICIPIO IV ED ASSESSOERE AURIGEMMA CON TECNICI AGENZIA MOBILITA'. UN RISULTATO DELUDENTE, MOLTO DELUDENTE !

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO DA CDQ SERPENTARA:
"Allora ragazzi oggi come sapete si svolta la prevista  riunione presso l assessorato alla mobilita del comune di Roma per discutere della nuova rete TPL nel nostro territorio,
Alla presenza dell’ assessore Aurigemma  e dei funzionari della agenzia alla mobilità sono state esposte le criticità di tutta la rete TPL in generale  e in particolare delle linee che avete segnalato per e mail, con particolare riguardo ai tracciati delle linee e ai tempi di frequentazione.
Sulla prima criticità l’agenzia si è resa disponibile a rivedere  e rimodulare compatibilmente con le funzioni delle linee  quelle più critiche, che abbiamo già segnalato all’assessorato  e che ripresenteremo lunedì  al consiglio municipale straordinario sia nel  percorso, nelle fermate e in alcuni casi  i capolinea, per i tempi di frequentazione l’agenzia ha riconosciuto che per quasi tutte le corse i tempi previsti di passaggio dell ATAC non sono stati rispettati ma risulta altresì che in questo ultimo periodo  dalle rilevazioni reali effettuate dall’ agenzia la situazione sembrerebbe migliorata.
I comitati hanno fatto presente che ancora oggi si riscontrano tempi di attesa alle fermate e di tragitto ancora elevate rispetto a quando riportato sulle tabelle corsa dell ATAC.
Per questo chiediamo un aiuto a tutti gli amici del gruppo che usano i mezzi pubblici  di trasmettere per e mail all’indirizzo: comitatoserpentara@gmail.com : la fermata ( si legge sulla palina) l’orario  di arrivo alla fermata  , l’orario di passaggio del mezzo , la  linea e numero vettura solo cosi avremo un riscontro reale di quanto affermato dall’ assessorato.
Queste rilevazioni dovranno cortesemente pervenire  il più presto possibile.  
Questa piccola collaborazione darà modo di verificare e testare la situazione della rete nel nostro municipio e rappresentare al prossimo incontro le discrepanze.
Lunedì  23 è previsto un consiglio municipale straordinario alle ore 12 sulla rete TPL .


SINO A FINE AGOSTO TG ROMA TALENTI E' AGGIORNATO SALTUARIAMENTE. CI TROVATE PERO' AGGIORNATI SU FACEBOOK

SINO A FINE AGOSTO TG ROMA TALENTI E' AGGIORNATO SALTUARIAMENTE. CI TROVATE PERO' AGGIORNATI SU FACEBOOK:
http://www.facebook.com/redazione.tgromatalenti
 (Ringraziamo in proposito gli amici Mariola e Riccardo)

ECCO L'ESPOSTO PRESENTATO DAI COMITATI DI QUARTIERE DEL MUNICIPIO IV CONTRO IL DEVASTANTE ACCORDO DI PROGRAMMA CASAL BOCCONE, ALTRI 250 MILA MC D8I DI CEMENTO CON 4 GRATTACIELI, UN PROGETTO DEMENZIALE DELLA VIRTUALMENTE FALLITA BANCA MPS, CHE CI AVVIAMO A SALVARE -NOI TUTTI CITTADINI ITALIANI- CON BEN 4 MILIARDI DI MONTI BONDS, AMMONTANTI AD UNA PARTE CONSISTENTE DEI DOLOROSI SACRIFICI CHE CI VENGON9O IMPOSTI CON LA COSIDDETTA SPENDING REVIEW !!! QUESTI SACRIFICI PER SALVARE L'ITALIA SI, MAA PER SALVARE QUESTE BANCHE DISSENNATE, E POI ANCHE CONSENTIRE LORO QUESTE DEVASTANTI SPECULAZIONI NO !!! PROPRIO NO !!!!

ECCO L'ESPOSTO PRESENTATO DAI COMITATI DI QUARTIERE DEL MUNICIPIO IV CONTRO IL DEVASTANTE ACCORDO DI PROGRAMMA CASAL BOCCONE, ALTRI 250 MILA MC D8I DI CEMENTO CON 4 GRATTACIELI, UN PROGETTO DEMENZIALE DELLA VIRTUALMENTE FALLITA BANCA MPS, CHE CI AVVIAMO A SALVARE -NOI TUTTI CITTADINI ITALIANI- CON BEN 4 MILIARDI DI MONTI BONDS, AMMONTANTI AD UNA PARTE CONSISTENTE DEI DOLOROSI SACRIFICI CHE CI VENGON9O IMPOSTI CON LA COSIDDETTA SPENDING REVIEW !!! 
Non perdetevelo e leggetelo bene !!!


QUESTI SACRIFICI PER SALVARE L'ITALIA SI !!!
MA PER SALVARE QUESTE BANCHE DISSENNATE, E POI ANCHE CONSENTIRE LORO QUESTE DEVASTANTI SPECULAZIONI NO !!! PROPRIO NO !!!!

METRO B1: PERSINO ALL'INTERNO DELLO STESSO PDL MONTANO CRITICHE E PROTESTA PER COME L'ASSESSORE AURIGEMMA E ROMA METROPOLITANE HANNO GESTITO LA FALLIMENTARE VICENDA DELL'ATTIVAZIONE, CON TUTTI I SUOI DEVASTANTI PROBLEMI, IVI COMPRESI QUELLI DEL T.P.L. !!!

LINK: http://www.iltempo.it/roma/2012/07/07/1350856-cassone_pazzia_aprire_stesso.shtml
 l'intervista. Cassone: «Una pazzia aprire lo stesso».   «Siamo al limite della pazzia.
È stato assurdo accelerare i tempi dell'apertura della metro B1. Servivano come minimo altri tre mesi». Il consigliere capitolino del Pdl Ugo Cassone, esperto di mobilità e trasporti, non ha dubbi. Se oggi assistiamo a guasti e malfunzionamenti la colpa è di chi non ha fatto in modo che questi problemi fossero superati. Cassone adesso ha deciso di intervenire di persona. Domani farà un sopralluogo nelle nuove fermate della B1, da Conca d'Oro a Piazza Bologna, assieme al presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli, per capire come migliorare il servizio e far sì che non accadano più blocchi dei treni. A questo punto, di chi è la colpa per quanto sta accadendo sulla linea B1? «I vertici Atac e l'assessore alla Mobilità dovrebbero ammettere i propri errori e togliere d'imbarazzo il sindaco». Vuole dire che dovrebbero dimettersi? «Dovrebbero prenderlo in considerazione». Quali sarebbero le loro responsabilità? «Sapevano che c'erano dei problemi, che il sistema che gestisce il traffico era difettoso. E non li hanno risolti. Voglio sperare che non fossero a conoscenza della reale portata dei disagi che si sarebbero verificati, che abbiano sottovalutato la questione. Ma non è un'attenuante». Come si può migliorare il servizio? «La realtà è che la metro B1 avrebbe dovuto aprire a settembre. I difetti dell'opera, tra l'altro, erano stati denunciati da tempo. Quando il centrosinistra, che ha pesanti responsabilità, presentò il progetto in Comune, Piso e Aracri evidenziarono tutte le incongruità. La B1 è troppo corta, poche fermate che saltano l'intersezione con l'asse della Nomentana, che si innesta su piazza Bologna invece che sulla stazione Tiburtina. Senza un adeguato sistema di segnalamento, con pochi treni e una frequenza di passaggio non dignitosa. È costata 750 milioni con convogli che passano ogni 9/10 minuti. Ma gli errori non sono stati fatti solo sulla metro». A cosa si riferisce? «Penso alla rivoluzione del piano bus che ha riguardato i municipi IV e V. Un altro disastro che è stato fatto coincidere con l'apertura della B1. Se si voleva cambiare, come minimo si sarebbe dovuto aspettare qualche mese per capire come intervenire». Dar. Mar.


Accordo "Casal Boccone": stop al processo partecipativo, che slitta a Settembre Il Presidente del Municipio fa slittare l'incontro a Settembre, i comitati rimangono vigili e chiedono al Comune di assumersi ogni responsabilità

LINK: http://montesacro.romatoday.it/talenti/accordo-casal-boccone-processo-partecipativo-bonelli.html
Accordo "Casal Boccone": stop al processo partecipativo, che slitta a Settembre
di Francesca Divetta 10/07/2012
 


Potrebbe interessarti: http://montesacro.romatoday.it/talenti/accordo-casal-boccone-processo-partecipativo-bonelli.html
Leggi le altre notizie su: http://www.romatoday.it/ o seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809


Accordo "Casal Boccone": stop al processo partecipativo, che slitta a Settembre

Tecnici del Dipartimento arrivati a Piazza Sempione e mandati a casa dal Presidente del IV Municipio, Cristiano Bonelli. Si chiude così un altro capitolo sull'Accordo di Programma "Casal Boccone". L'incontro partecipativo slitta a Settembre, e dovrebbe avere luogo entro la prima settimana del mese.
"Una forzatura quella fatta oggi, per ribadire ancora una volta la posizione unanime dell'amministrazione e dei cittadini su questa vicenda. Rimandare il processo partecipativo ci consente nel frattempo di mettere in atto iniziative condivise con la cittadinanza", dichiara Bonelli a margine dell'incontro avuto con i cittadini nella sala consiliare di Piazza Sempione. Che questa presa di posizione possa mettere un freno alla volontà del Campidoglio di portare avanti il progetto, sembra più un miraggio.
"Un'amministrazione pubblica che si rende garante alla banca per un costruttore fallito?", è poi il fermo monito di Mauro Veronesi, Responsabile di Legambiente Lazio, alla luce dei recenti risvolti di cronaca finiti in tv (!!!!!!!!)
. Comitati e associazioni, infatti, rimangono vigili e chiedono che il Comune si assuma le responsabilità di un progetto che la cittadinanza certo non vuole. Richiesto anche un consiglio municipale aperto che rafforzi la posizione del Municipio, alla presenza dell'assessore capitolino Corsini.
Accordo "Casal Boccone": stop al processo partecipativo, che slitta a Settembre
el frattempo, alcuni esponenti dei movimenti che ad oggi proseguono l'occupazione dei locali della ex casa di riposo a Casal Boccone hanno chiesto maggiori garanzie anche per quest'area: "Ce ne andremo quando ci assicureranno che la struttura sarà destinata al sociale e al territorio", spiega una ragazza.


Potrebbe interessarti: http://montesacro.romatoday.it/talenti/accordo-casal-boccone-processo-partecipativo-bonelli.html
Leggi le altre notizie su: http://www.romatoday.it/ o seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809


NON PERDERE L'ARTICOLO ORIGINARIO SU ROMA TODAY !



Potrebbe interessarti: http://montesacro.romatoday.it/talenti/accordo-casal-boccone-processo-partecipativo-bonelli.html
Leggi le altre notizie su: http://www.romatoday.it/ o seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809

venerdì 20 luglio 2012

Trasporto Pubblico Locale (TPL): lunedì 23 luglio 2012 Consiglio Municipale Straordinario


Consiglio Municipale
Roma, 18 luglio - Si informano i cittadini che lunedì 23 luglio 2012 alle ore 12,00 è convocato un Consiglio Municipale straordinario per discutere del riordino delle linee busattuato a seguito dell’entrata in esercizio della nuova linea Metro B1 - tratta Conca d’Oro - proseguendo, in tal modo, nellaconsultazione già avviata con le realtà rappresentative del territorio. 
Siete tutti invitati a partecipare alla suddetta Assemblea Pubblica per segnalare criticità e proposte migliorative che sottoporremo, per le opportune valutazioni, agli uffici competenti.
 

Articolo dal sito Comune di roma: Trasporto Pubblico Locale (TPL): lunedì 23 luglio 2012 Consiglio Municipale Straordinario
 http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW351763&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode

mercoledì 11 luglio 2012

LA MANIFESTAZIONE DI LUNEDI' 9 LUGLIO 2012 ORE 17 AI GIARDINI DI VAL PADANA: IL FORTE NO DELLA CITTADINANZA DEL MUNICIPIO IV AL NUOVO SISTEMA DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE ABBINATO ALLA METRO B1Organizzata dal Mensile La Quarta, in collaborazione con il ccordinamento dei Comitati di quartiere del Municipio IV l'assemblea del 9 luglio2012 ai Giardini di Val Padana, la gente del Municipio IV che protesta contro la devastante ristrutturazione del Trasporto Pubblico Locale in occasione dell'apertura della Metro V1, che ha lasciato a piedi interi quartieri, fra cui massacrato Talenti. UNa prima intesa: richiesta generalizzata di ripristino del precedente sistema e poi si discute approfonditamente. Prossima manifestazione di protesta ad inizi settembre a Largo Pugliese.


Organizzata dal Mensile La Quarta, in collaborazione con il Coordinamento dei Comitati di quartiere del Municipio IV l'assemblea del 9 luglio2012 ai Giardini di  Val Padana;  la gente del Municipio IV che protesta contro la devastante ristrutturazione del Trasporto Pubblico Locale in occasione dell'apertura della Metro V1, che ha lasciato a piedi interi quartieri, fra cui massacrato Talenti.
UNa prima intesa: richiesta generalizzata di ripristino del precedente sistema e poi si discute approfonditamente.
Prossima  manifestazione di protesta ad inizi settembre a Largo Pugliese, nel massacrato quartiere Talenti.

METRO B1: A SEGUITO DELLA RELAZIONE RISERVATA ATAC INTERVIENE LA PROCURA DELLA REPUBBLICA


ASSEMBLEA DEL 9 LUGLIO 2012 AI GIARDINI DI VAL PADANA: IL FORTE NO DELLA CITTADINANZA DEL MUNICIPIO IV AL NUOVO SISTEMA DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE ABBINATO ALLA METRO B1

 



UNA SPLENDIDA MOSTRA FOTOGRAFICA DA NON PERDERE, LA PERSONALE DELLA TALENTINA MARINA DI MARCO - GIARDINI DELLA FILARMONICA -VIA FLAMINIA 118

UNA MOSTRA DA NON PERDERE !!!
Ciao , inauguro la mia mostra fotografica giovedi 12 ai Giardini della filarmonica via Flaminia 118 dalle 20.30 fino alle 24. 
La mostra rimarrà aperta fino al 18, dalle 20 alle 23,30. 
Ti aspetto marina

martedì 10 luglio 2012

ASSEMBLEA PARTECIPATIVA DI OGGI PRESSO IL MUNICIPIO IV IN MERITO AL DEVASTANTE PROGETTO DI ACCORDO DI PROGRAMMA CASAL BOCCONE, CON 250 MILA ALTRI MC DI CEMENTO E 4 GRATTACIELI DA 63 METRI, UNICO ACCESSO VIA DI CSAL BOCCONE. UN COMUNICATO DEL COMITATO DI QUARTIERE SALVIAMO TALENTI, CHE HA PARTCIPATO: PRIMI IMPOTANTI RISULTATI, PRESENTE UN FOLTO PUBBLICO, LA MOBILITAZIONE PROSEGUE !

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO:
 PROGETTO DI CASAL BOCCONE CON 250 MILA MC DI CEMENTO E  4 GRATTACIELI: PRIMO IMPORTANTE RISULTATO DELLA FORTE MOBILITAZIONE IN CORSO. GRAZIE ANCHE AL FORTE INTERVENTO DEL PRESIDENTE DEL MUNICIPIO IV BONELLI, ALLA PRESENZA ANCHE DEL CAPOGRUPPO DEL PD PAOLO MARCHIONNE, DOPO UN BREVE BREFING INIZIALE FRA PRESIDENTE BONELLI, RAPPRESENTANTI DEL COORDINAMENTO DEI CCDDQ ED UN RAPPRESENTANTE DEL GABINETTO DEL SINDACO, SI OTTENE IL RINVIO DELLA PRIMA ASSEMBLEA PARTECIPATIVA, CON  DIPARTIMENTO URBANISTICA DEL COMUNE, ASSESSORE ALL'URBANISTICA, E  SOCIETA' PRESENTATRICE AL 4 SETTEMBRE 2012, IN MODO DA CONSENTIRE UNA PIU' LARGA PARTECIPAZIONE DELL CITTADINANZA, CHE AVEVA COMUNQUE RIEMPITO LA SALA !
PRIMA DI QUESTA DATA SI SVOLGERA' ANCHE UN CONSIGLIO MUNICIPALE DI MOBILITAZIONE APERTO ALLA STESSA CITTADINANZA. 
FOLTA LA PRESENZA DELLA CITTADINANZA, DEI COMITATI DI QUARTIERE, PRESENTI CDQ SALVIAMO TALENTI, CDQ SERPENTARA, CDQ PARCO DELLE VALLI, CDQ  MONTESACRO CIMONE, DELL'ASSEMBLEA CITTADINA AGUZZANO, DELL'ASSOCIAZIONE ESSERCI A ROMA.
IL COORDINAMENTO DEI CDQ ILLUSTRA ANZITUTTO UN DETTAGLIATO ESPOSTO IN CORSO DI SPEDIZIONE A:
  • COMUNE DI ROMA-DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE ED ATTUAZIONE URBANISTICA;
  •  SINDACO ED ASSESSORE ALL'URBANISTICA DI ROMA;
  • PRESIDENTE MUNICIPIO IV DI ROMA;
  •  REGIONE LAZIO-DIPARTIMENTO TERRITORIO ED URBANISTICA;
  • PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI ROMA;
  • COMPETENTI UFFICI DELLA CORTE DEI CONTI;
  • BANCA D'ITALIA (IN RELAZIONE AI VINCOLI DI IMPIEGO DELLE RISORSE PREVISTE DAL DECRETO LEGGE 87/2012).
L'ASSESSORE COMUNALE ALL'URBANISTICA CORSINI  ARRIVA UN ATTIMO, DA' UN ATTIMO UN'OCCHIATA ALLA SALA PIENA DI GENTE FORTEMENTE MOTIVATA CONTRO L'ENNESIMO INTERVENTO DI CEMENTIFICAZIONE DEL POVERO MUNICIPIO IV, E SE NE SCAPPA !
PRIMA DI ANDARSENE, A QUALCUNO CHE LI RICORDAVA L'UNANIME PARERE CONTRARIO DEL MUNICIPIO AL DEVASTANTE PROGETTO CORSINI HA SIBILATO "MA NOI ANDIAMO AVANTI !"
EH, SI, ANDATE AVANTI AL SERVIZIO DEI SOLITI NOTI, PERCHE', PER UN ACCORDO DI PROGRAMMA AI SENSI DELL'ART. 34 DEL D.LGS. 267/2000 SERVIREBBE IL PERSEGUIMENTO DI INTERESSI PUBBLICI, MA DA QUESTE PARTI NON SE NE VEDONO.....
E che questa è democrazia, caro Assessore Corsini ???
UNA VOLTA SALTATA L'ASSEMBLEA PAARTECIPATIVA LA TANTA GENTE PRESENTE SI E' FERMATA A  DISCUTERE CON IL PRESIDENTE BONELLI, CHE NON HA POTUTO CHE PRENDERE ATTO DELLA FERMA CONTRARIETA' DELLA CITTADINANZA, CHE CONFERMA IL VOTO CONTRARIO DEL CONSIGLIO MUNICIPALE DEL 19 APRILE 2012, VOTO ED OPPOSIZIONE CHE NON POSSONO ESSERE ELUSI !!!

CDQ SALVIAMO TALENTI

P.S. - Ringraziamo per le foto gli amici del CDq Serpentara.

lunedì 9 luglio 2012

Tanta gente questo pomeriggio ai giardini di via Val Padana a protestare contro il demenziale nuovo Sistema del Trasporto Pubblico Locale di Aurigemma, che NON si è presentato ! La mobilitazione prosegue, e la prossima iniziativa di protesta, ai primi del mese di settembre, è stata prevista proprio nel quartiere Talenti, letteralmente massacrato da questo nuovo sistema del TPL ! Risottolineiamo che l'assessore Aurigemma, pur essendo il responsabile politico di questa debacle, NON ha avuto il coraggio di presentarsi, quello stesso Aurigemma che nel 2011 aveva chiesto ai CDQ una serie di valutazioni -largamente disattese- e che oggi scarica le SUE responsabilità sul suo predecessore ! Che vergogna, invece di dimettersi !

 Tanta gente questo pomeriggio ai giardini di via Val Padana a protestare contro il demenziale nuovo Sistema del Trasporto Pubblico Locale di Aurigemma, che NON si è presentato !




  La mobilitazione prosegue, e la prossima iniziativa di protesta, ai primi del mese di settembre, è stata prevista proprio nel quartiere Talenti, letteralmente massacrato da questo nuovo sistema del TPL ! 
Risottolineiamo che l'assessore Aurigemma, pur essendo il responsabile politico di questa debacle, NON ha avuto il coraggio di presentarsi, quello stesso Aurigemma che nel 2011 aveva chiesto ai CDQ  una serie di valutazioni -largamente disattese- e che oggi scarica le SUE responsabilità sul suo predecessore ! 
 E LE DIMISSIONI LE DOVREBBERO DARE I DUE RESPONSABILI DEL VERGOGNOSO ANDAMENTO DELL'INTERA VICENDA INAUGURAZIONE METRO B1, DAI PROBLEMI DELLA LINEA AL VERO E PROPRIO TRACOLLO DEL NUOVO SISTEMA DEL TPL, OSSIA:
  • Presidente di Roma Metropolitane Federico Bortoli;
  • Assessore alla Mobilità del Comune di Roma Antonello Aurigemma.
 NOI VE L'AVEVAMO ANTICIPATO GIA' DUE SETTIMANE PRIMA.....

Mentre Alemanno, travolto dalla vicenda, vorrebbe dimissionare Aurigemma:
 ....Aurigemma, invece di assumersi le sue responsabilità, perchè A LUI TOCCANO, si fa difendere dagli altri consiglieri del raggruppamento interno del PDL "Laboratorio Roma"...
COMPLIMENTI A LOR SIGNORI....INVECE DI DIFENDERE I CITTADINI CHE VI HANNO ELETTO DIFENDETE RESPONSABILITA' INDIFENDIBILI !!!
Si tratta -lo ricordiamo- dei consiglieri:

.

IL COMUNE DI ROMA-DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE ED ATTUAZIONE NON SI DEGNA NEANCHE DI RISPONDERE ALLA RICHIESTA DI RINVIO A SETTEMBRE DELLA PRESIDENZA DEL MUNICIPIO IV ED E' DUNQUE CONFERMATA PER DOMANI PRESSO IL MUNICIPIO - PIAZZA SEMPIONE 15 ALLE ORE 17 L'ASSEMBLA PARTCIPATIVA CON LA QUALE IL COMUNE DI ROMA DEL SINDACO ALEMANNO ED ASSESSORE ALL'URBANISTICA CORSINI INTENDE MANDARE AVANTI A TUTTI I COSTI IL DEVASTANTE PROGETTO DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON BANCA MPS E FONDAZIONE MPS PER 250 MILA MC DI CEMENTO CON 4 GRATTACIELI, UNICO ACCESSO VIA DI CASAL BOCCONE ! IL QUARTIERE TALENTI NON NE PUO' PIU' DI ALTRO CEMENTO, SE POTETE INTERVENITE NUMEROSI !!!


OGGI POMERIGGIO ORE 17.40 GIARDINI VIA VAL PADANA ASSEMBLEA DI PROTESTA CONTRO IL NUOVO SISTEMA DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE-METRO B1


RIONE RINASCIMENTO: ECCO UN'ALTRA ONDATA DI APPARTAMENTI E COMPROMESSI OFFERTI IN RETE ! CHE LA GENTE SE NE VOGLIA ANDARE ANCHE DA LI ?

QUESTA VOLTA SONO PROPRIO TANTI !!! 
 Vendita Loft / Open Space in viale Ezra Pound Roma. Nuovo, posto ...
Bufalotta in complesso signorile con piscina interna nuove costruzioni Mezzaroma proponiamo monolocale con angolo cottura, servizio, giardino di 60 mq, ...

Quadrilocale via robert musil Roma - Immobiliare.it
IMMOBILIARE INTERNO 3 PROPONE: Talenti Rinascimento Primo, complesso residenziale Arch. Portoghesi, piano terra con affaccio da primo piano sul parco, ...

Bilocale via Niccodemi, 1, Roma - Immobiliare.it
Prestigioso complesso residenziale "RINASCIMENTO TERZO – I GIRASOLI" a Talenti in Via Niccodemi e Via Fracchia, nel cuore di Parco Talenti. Appartamento ...

News Immobili » Bilocale via Robert Musil, Roma – Immobiliare.it
Bilocale via Robert Musil, Roma – Immobiliare.it. Posted by newsimmobili on 7 luglio 2012 in Edilizia | 0 Comment. Fondata a Roma da esperti provenienti dalle ...

Attico / Mansarda via dario niccodemi, Roma - Immobiliare.it
TALENTI, IN VIA DARIO NICCODEMI: appartamento (attico) in vendita di 160 mq ca. sito a roma, posto al 4° ed ultimo piano con ascensore. Internamente ...

Adiacenze via ugo ojetti - Appartamenti In vendita a Roma
Adiacenze via ugo ojetti - Appartamento 3, In vendita a Roma Lazio.


Bilocale via Robert Musil, Roma - Immobiliare.it
TALENTI: nel rione Rinascimento Primo, costruito dall'architetto Portoghesi, disponiamo di un appartamento con affaccio sulla piscina, composto da: soggiorno, ...


Appartamento in Vendita, via Niccodemi - Roma - YouTube
Appartamento in Vendita, via Dario Niccodemi - Romaby videoimmobiliareit6 views ...


Nuovo Loft / Open Space in Vendita, viale Ezra Pound - Roma ...
Bufalotta in complesso signorile con piscina interna nuove costruzioni Mezzaroma ...

 Bilocale via Robert Musil, Roma - Immobiliare.it
Digita il sito www.romanordsrl.it e scopri tutte le nostre offerte!!!! TALENTI - Via Robert Musil Stbile in cortina con giardino condominiale e portiere. Appartamento posto al 3° piano con.

Talenti piccolo parco talenti a Montesacro - Kijiji Italia
Piccolo Parco Talenti, in stabile in cortina di recente costruzione, con servizio di portineria e piscina condominiale, proponiamo terzo piano, soggiorno con ...

Bilocale via Robert Musil, Roma - Immobiliare.it
TALENTI: nel rione Rinascimento Primo, costruito dall'architetto Portoghesi, disponiamo di un appartamento con affaccio sulla piscina, composto da: soggiorno, ..

 Trilocale in via robert musil - Immobiliare.it
Trilocale via robert musil, Roma. 110 m² | 3 locali | 2 bagni | € 540.000 ... via robert musil, Roma. Zona: Tufello, Monte Sacro, Nuovo Salario. Risparmia sul ... 

Monolocale viale Ezra Pound, Roma - Immobiliare.it
Bufalotta in complesso signorile con piscina interna nuove costruzioni Mezzaroma proponiamo monolocale con angolo cottura, servizio, giardino di 60 mq, ...
 Trilocale via Ugo Ojetti, Roma - Immobiliare.it
TALENTI Ojetti palazzina in cortina silenzioso e luminoso appartamento di 100 mq composto di : ampio ingresso, soggiorno, due camere, cucina abitabile, ...

Via Ugo Ojetti Roma
TALENTI - Rinascimento 2'. Via Ugo Ojetti. Nuova costruzione Mezzaroma. In complesso residenziale co...Annunci di Via Ugo Ojetti in vendita Roma.

Talenti via ugo ojetti - Appartamenti In vendita a Roma
Talenti via ugo ojetti - Appartamento 2, In vendita a Roma Lazi

  

     

DAVANTI AL CROLLO DEL MERCATO IMMOBILIARE, DAVANTI ALLA QUALITA' DELLA VIBILITA' IN RAPIDO PEGGIORAMENTO PER L'INCONTROLLATA PROSECUZIONE DELLA CEMENTIFICAZIONE, ECCO CHE TANTA GENTE TENT DI VENDERE ED ANDARSENE DA TALENTI ! VERAMENTE TANTI QUESTA SETTIMANA I NUOVI AVVISI IMMOBILIARI IN RETE !

Bilocale via Roberto Bracco Roma - Immobiliare.it
TALENTI Via Roberto Bracco mq 70 ca 3°piano Ingresso salone cucina ab.le camera matrimoniale servizio terrazzo mq 70 ca posto auto cantina possibilità ..

Bilocale via roberto bracco, Roma - Immobiliare.it
TALENTI IN VIA ROBERTO BRACCO, appartamento in vendita di 70 mq ca. sito a roma, posto al 3° piano, palazzina in cortina ristrutturata di 7 piani con .

Trilocale via Olindo Guerrini, Roma - Immobiliare.it
TALENTI, VIA OLINDO GUERRINI, costruzione del 2000, proponiamo appartamento in vendita di 100 mq ca., posto al 1° piano in piccola palazzina con servizio ...

Appartamento via Francesco D'Ovidio Roma - Immobiliare.it
MONTESACRO via Francesco d'Ovidio adiacente zio d'America e stabilimenti Dear in piccolo condominio signorile di soli nove appartamenti vendiamo primo ..
  
Vendita Appartamento in via ugo ojetti 00. Roma. Ottimo stato ...
Appartamento via franco sacchetti, Roma. 160 m² | 5 locali. € 770.000. Foto - Appartamento via Tilli, Roma · Appartamento via Tilli, Roma. Appartamento in ...


Bilocale via Gaspara Stampa Roma - Immobiliare.it
Zona: Talenti. Attico Mq72 ristrutturato e arredato composto da: Ingresso, salone, cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno con vasca, amadio a muro, ...

Trilocale via francesco d'ovidio Roma - Immobiliare.it
490.000. Foto - Quadrilocale via Gaspara Stampa, Roma · Quadrilocale via Gaspara Stampa, Roma. Appartamento in Vendita. 115 m² | 4 locali. € 450.000 .

Quadrilocale in vendita Roma Montesacro Talenti - Appartamento in ...
VIA FUCINI Nel quartiere Talenti, in Via Renato Fucini, a due passi dal parco, stiamo curando la vendita di un appartamento posto al terzo piano di un stabile

 

Appartamento in Vendita, via Francesco D'ovidio - Roma - YouTube
Zona: Talenti. Talenti appartamento di alta rappresentanza ingresso salone doppio sala ...


Appartamento in Vendita, via Renato Fucini - Roma - YouTube
Nel quartiere Talenti, in Via Renato Fucini, a due passi dal parco, stiamo curando la ...


Bilocale via Roberto Bracco Roma - Immobiliare.it
TALENTI Via Roberto Bracco mq 70 ca 3°piano Ingresso salone cucina ab.le camera matrimoniale servizio terrazzo mq 70 ca posto auto cantina possibilità ..

Vendita Appartamento in via ugo ojetti 00. Roma. Ottimo stato ...
Appartamento via franco sacchetti, Roma. 160 m² | 5 locali. € 770.000. Foto - Appartamento via Tilli, Roma · Appartamento via Tilli, Roma. Appartamento in ...

Vendita Appartamento in via Ugo Ojetti. Roma. Da ristrutturare, terzo ...
Talenti Ojetti, Appartamento mq 140 circa, begli affacci, ingresso salone doppio, tre camere, due bagni (uno da ripristinare) cameretta di servizio, cucina con ... 


Bilocale via Gaspara Stampa Roma - Immobiliare.it
Zona: Talenti. Attico Mq72 ristrutturato e arredato composto da: Ingresso, salone, cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno con vasca, amadio a muro, ...

Trilocale via francesco d'ovidio Roma - Immobiliare.it
490.000. Foto - Quadrilocale via Gaspara Stampa, Roma · Quadrilocale via Gaspara Stampa, Roma. Appartamento in Vendita. 115 m² | 4 locali. € 450.000 .

Quadrilocale in vendita Roma Montesacro Talenti - Appartamento in ...
VIA FUCINI Nel quartiere Talenti, in Via Renato Fucini, a due passi dal parco, stiamo curando la vendita di un appartamento posto al terzo piano di un stabile

 

Appartamento in Vendita, via Francesco D'ovidio - Roma - YouTube
Zona: Talenti. Talenti appartamento di alta rappresentanza ingresso salone doppio sala ...


Appartamento in Vendita, via Renato Fucini - Roma - YouTube
Nel quartiere Talenti, in Via Renato Fucini, a due passi dal parco, stiamo curando la ...


Vendita Appartamento Roma. Trilocale in via Vecchiano, 28. Terrazza
Quadrilocale via Bufalotta, Roma. 105 m² | 4 locali. € 475.000. Foto - Appartamento in Vendita · Appartamento in Vendita. Trilocale via della Bufalotta, Roma ...

Trilocale via francesco d'ovidio Roma - Immobiliare.it
talenti adiacente emilio praga appartamento posto al 3° piano composto da ingresso, salone singolo con angolo cottura, due camere matrimoniali, ripostiglio, ...

Quadrilocale via Francesco D'Ovidio Roma - Immobiliare.it
talenti, via francesco d'ovidio, appartamento completamente ristrutturato mq.12o sito al piano primo. luminoso con visuale aperta. palazzina in cortina appena ...

Talenti via francesco d'ovidio - Appartamenti In vendita a Roma
Talenti via francesco d'ovidio - Appartamento 5, In vendita a Roma Lazio.
www.subito.it/.../talenti-via-francesco-d-ovidio-roma-4464618...talenti via francesco d'ovidio - Roma - Case - Appartamenti in ...
in elegante condominio di soli nove appartamenti vendiamo primo piano balconato luminosissimo ingresso salone doppio tre camere cucina abitabile doppi ... 

BERGERETTO IMMOBILIARE via Domenico Oliva, 8 Roma 694 - 3
Agenzia immobiliare BERGERETTO IMMOBILIARE - via Domenico Oliva, 8 Roma 00137 RM www.bergerettoimmobiliare.com Telelefono: 06/8270000 Fax: ...

Quadrilocale via renato fucini Roma - Immobiliare.it
Bufalotta adiacente via renato fucini delizioso appartamento ristrutturato di 110 mq in stabile in cortina posto al secondo piano alto e composto da ingresso ..

Bilocale via carlo giuseppe bertero Roma - Immobiliare.it
Bilocale via Nicola Marchese, Roma. Appartamento in Affitto. 75 m² | 2 locali. € 850. Foto - Bilocale via Gaspara Stampa, Roma · Bilocale via Gaspara Stampa, ...

Agenzia Immobiliare di Roma
Bilocale via franco sacchetti, Roma. 1. Foto - Bilocale via franco sacchetti, Roma. Appartamento in Vendita. Montesacro, Talenti. Via Franco Sacchetti Ampio ...

Quadrilocale buono stato, secondo piano, Roma - Immobiliare.it
Appartamento in Vendita. 120 m² | 4 locali. € 479.000. Foto - Quadrilocale via Gaspara Stampa, Roma · Quadrilocale via Gaspara Stampa, Roma. Appartamento .  

Trilocale via ida baccini Roma - Immobiliare.it
Zona: Bufalotta. Stabile Signorile, Appartamento Mq70 di nuova costruzione e semi arredato composto da: Salone, cucina abitabile, due camere da letto, doppi .

Vendita Appartamento in via Arturo Graf. Roma. Ottimo stato, primo ...
Nel quartiere Talenti in Via Arturo Graf, in edificio in cortina di cinque piani, proponiamo in vendita appartamento di mq 135, posto al primo piano, con cantina e ...

Trilocale via Ettore Romagnoli, Roma - Immobiliare.it
talenti via e. romagnoli in immobile in cortina recentemente ristrutturato privato vende piano terra mq70 + giardino ca mq40 composto da ingresso, salotto
Appartamento in Vendita, via Francesco D'ovidio - Roma - YouTube
TALENTI IN VIA FRANCESCO D'OVIDIO appartamento in vendita di 120 mq ca. sito a ...


Appartamento in Vendita, via Francesco D'ovidio - Roma - YouTube
Zona: Talenti. Talenti via D'Ovidio appartamento posto al 1 piano, composto da ...


Appartamento in Vendita, via Roberto Bracco - Roma - YouTube
TALENTI RESIDENZIALE R. Bracco luminoso terzo piano composto da: salone cucina ...
    

DAVANTI ALLA VERA E PROPRIA RIVOLTA DELLA CITTADINANZA DEI TALENTI E DEL MUNICIPIO IV CONTRO IL NUOVO SISTEMA DEL TPL ANCHE IL MUNICIPIO PREME SUL COMUNE DI ROMA, PERCHE' VENGA INCONTRO AI GRAVISSIMI PROBLEMI DEI CITTADINI !


Bus, revisione delle frequenze per collegare meglio Monte Sacro
La Repubblica
E' questo il risultato del vertice in Campidoglio tra il sindaco Alemanno e l'assessore alla mobilità, Antonello Aurigemma, il presidente del IV municipio, Cristiano Bonelli, e i vertici di Atac. Sul tavolo l'emergenza B1 e i collegamenti di superficie ...
Guarda tutti gli articoli su questo argomento »
Roma: da Atac e Agenzia Mobilita' impegno per migliorare servizio ...
LiberoQuotidiano.it
(Adnkronos) - Si e' svolto questo pomeriggio in Campidoglio un vertice tra il sindaco Gianni Alemanno, l'assessore alla Mobilita', Antonello Aurigemma, il presidente del IV Municipio, Cristiano Bonelli, e i vertici di Atac e dell'Agenzia per la ...
Guarda tutti gli articoli su questo argomento »
STATI GENERALI, POLITICHE PER LA CASA. BIANCHINI: DAL 2008 ...
Roma Capitale News
Cristiano Bonelli, presidente del IV municipio ha aperto con il suo intervento la sessione sulle “Politiche attive per la casa” all'interno degli Stati ...
Roma: IV Municipio, urgenti modifiche alla nuova rete del Tpl
LiberoQuotidiano.it
... l'amministrazione municipale si e' gia' occupata di stilare un documento che contiene alcune richieste di intervento ritenute prioritarie dai cittadini". Lo ha dichiarato in una nota il Presidente del Municipio IV, Cristiano Bonelli, che ieri ha ...
Guarda tutti gli articoli su questo argomento »
Trasporti: ecco le prime modifiche urgenti al Tpl richieste dal Municipio
RomaToday
Per questo motivo l'amministrazione municipale si è già occupata di stilare un documento che contiene alcune richieste di intervento ritenute prioritarie dai cittadini", dichiara in una nota il Presidente del Municipio IV, Cristiano Bonelli, a margine ...
Guarda tutti gli articoli su questo argomento »

METRO B1 E SCONVOLGIMENTO DELLA RETE DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE: L'ENNESIMA ACCORATA LETTERA DI UN CITTADINO DI TALENTI AL CORRIERE DELLA SERA. MA PERCHE' CARI SINDACO ALEMANNO, ASSESSORE AURIGEMMA, AGENZIA ED ASSESSORATO ALLA MOBILITA', ATAC ODIATE COSI' TANTO IL QUARTIERE TALENTI, "UNA VOLTA DEGNISSIMO QUARTIERE OGGI RIDOTTO ALLA DISPERAZIONE" ? E NOI CI UNIAMO ALL'ACCORATO APPELLO DEL SIGNOR FRANCESCO !

LINK: http://forum.roma.corriere.it/una_citta_mille_domande/28-06-2012/odissea-talenti-2083787.html

Francesco A. Giovedì, 28 Giugno 2012

Odissea Talenti

Da Lunedì 18, un intero settore di Roma, la Zona Nord-Est, individuabile nei Quartieri Monte Sacro Alto - Talenti, ha di fatto smesso di essere servita dal trasporto pubblico comunale
Grazie all'ATAC, all'Agenzia Mobilità, al Sindaco. Qualcuno un giorno ci spiegherà perché odiate tanto il Quartiere Talenti, una volta degnissimo Quartiere oggi ridotto alla disperazione. Eppure anche noi cittadini di Talenti le tasse le paghiamo, ma però non abbiamo più diritto ai mezzi pubblici
Tutto è cominciato con l'apertuta del tratto di Metro B1 che da Piazza Bologna arriva a Conca d'Oro. Oggi, dopo 5 giorni di tribolazioni inenarrabili, mi scopro con stupore a pensare "Che sia maledetta la Metro, non l'avessero mai fatta!". L'importante Capolinea di Largo Pugliese, baricentro del Quartiere Talenti, dove tra l'altro ancora convergono le linee periferiche degli abitanti posti sulla Nomentana anche fuori Raccordo, è stato di fatto cancellato (la beffa è che poco fa avevano ristrutturato l'edificio degli autisti, altri soldi buttati) le banchine restano desolatamente vuote, preda dei venditori abusivi che vi vendono la merce contraffatta, le paline delle linee vuote, laddove ferveva vita, adesso c'è solo morte. 
Soppresso il 90D (autobus a soffietto con doppia capienza) e spostato il 63, di fatto le decine di migliaia di persone, adesso per andare in Centro lungo la direttrice storica di Via Nomentana, hanno solo il piccolo 60, non più Express, reso più rado come frequenze, e con vetture vecchie e sporche (quelle di prima non erano lussuose, ma sicuramente meglio di queste, indegne di un Paese civile).
Capisco l'apertura della Metro, ma non c'è modo da Pugliese per andare a Conca d'Oro, allora perché sopprimere le Linee? 
La Nomentana non è servita dalla nuova Metro, però sono state tolte decine di linee su questa fondamentale arteria, che aveva i suoi problemi, ma diciamo funzionava, oggi centinaia di persone aspettano un unico mezzo, senza riuscire a salirci sopra. 
La Metro B1 taglia la Nomentana senza tra l'altro una fermata, ma NON serve la Nomentana, né ne segue il tracciato, quindi perché togliere le Linee della Nomentana? 
Solo una cattiveria a rendere la vita di noi ancora più difficle. Grazie per l'ospitalità. Mi scuso per lo sfogo, ma stiamo ai limiti: togliere il trasporto pubblico ad un intero Quartiere, non avrei mai creduto che la follia giungesse a tanto!

IL GRUPPO MEZZAROMA. GIA' ESPOSTO CON LE BANCHE A RIONE RINASCIMENTO PER 260 MILIONI DI EURO, ANALOGAMENTE ESPOSTO ANCHE PER L'ENORME COMPLESSO DELL'i60 A VIA DI GROTTA PERFETTA, PROSEGUE LE INIZIATIVE ANCHE PER LA REALIZZAZIONE DELL'ENORME COMPRENSORIO EDILIZIO DI PONTE LUCANO A DUE PASSI DALLA STORICA VILLA ADRIANA A TIVOLI ! CONSIDERATO L'ELOQUENTE MESSAGGIO DI F.G. CALTAGIRONE, CHE HA FERMATO TUTTI I SUOI NUOVI CANTIERI, ANCHE QUESTO ENORME COMPRENSORIO PROSEGUE IL SUO ITER, IN QUESTO MOMENTO DI EVASTANTE CRISI DEL SETTORE IMMOBILIARE (PREZZI: MENO 25% IN DISCESA !!!) SOLO A MOTIVO DEL CREDITO BANCARIO OTTENUTO ! E QUANTO SARA' IL CREDITO BANCARIO A MZZAROMA PER PONTE LUCANO, DICIAMO ALTRI 150/200 MILIONI DI EURO ? E FRA RIONE RINASCIMENTO, i60 E "COMPRENSORIO DI PONTE LUCANO" CI ARRIVA IL GRUPPO MEZZAROMA AD UN'ESPOSIZIONE VERSO LE BANCHE DI UN MILIARDO DI EURO ?? SECONDO NOI, SI.... E COME FARA' A RIENTRARE ? CHISSA'....

LINK: http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/04/roma-non-ce-pace-per-villa-adriana-rischio-colata-di-cemento-a-due-passi/283360/
IL GRUPPO MEZZAROMA. GIA' ESPOSTO CON LE BANCHE:
  • A RIONE RINASCIMENTO PER 260 MILIONI DI EURO;
  • ANALOGAMENTE ESPOSTO, PROBABILMNTE, ANCHE PER L'ENORME COMPLESSO DELL'i60 A VIA DI GROTTA PERFETTA;
PROSEGUE LE INIZIATIVE ANCHE PER LA REALIZZAZIONE DELL'ENORME COMPRENSORIO EDILIZIO DI PONTE LUCANO A DUE PASSI DALLA STORICA VILLA ADRIANA A TIVOLI, NONOSTANTE IL CROLLO DEL MERCATO IMMOBILIARE ! 
 SE LO STESSO F.G. CALTAGIRONE HA FERMATO TUTTI I SUOI NUOVI CANTIERI, APPARE EVIDENTE CHE LA PROSECUZIONE DELL'ITER DI QUESTO ENORME COMPRENSORIO, IN QUESTO MOMENTO DI DEVASTANTE CRISI DEL SETTORE IMMOBILIARE (PREZZI: MENO 25% IN DISCESA !!!), E' LEGATA SOLO ALL'OBBLIGO DEL CREDITO BANCARIO OTTENUTO ! 
E QUANTO SARA' IL CREDITO BANCARIO A MZZAROMA PER PONTE LUCANO, DICIAMO ALTRI 150/200 MILIONI DI EURO ? 
E FRA RIONE RINASCIMENTO, i60 E "COMPRENSORIO DI PONTE LUCANO" CI ARRIVA IL GRUPPO MEZZAROMA AD UN'ESPOSIZIONE VERSO LE BANCHE DI UN MILIARDO DI EURO ?? 
SECONDO NOI, SI.... E COME FARA' A RIENTRARE ? CHISSA'....
RIVEDETEVI IN PROPOSITO QUESTO ELOQUENYE VIDEO:

CON I.D.I. QUASI SMANTELLATO, POLICLINICO GEMELLI A DUE PASSI DAL FALLIMENTO, CON DECINE DI OSPEDALI PUBBLICI GIA' CHIUSI, LA SANITA' ROMANA E LAZIALE E' AD UN PASSO DAL BARATRO, OSSIA DAL MOMENTO IN CUI NON RIUSCIREMO PIU' A CURACRCI ADEGUATAMENTE NELLE STRUTTURE PUBBLICHE ! INVECE DI TROVARE SOLUZIONI CHE SALVINO PRESIDI FONDAMENTALI DELLO STATO SOCIALE NEL DELICATO SETTORE DELLA SANITA' , SI TAGLIA INDISCRIMINATAMENTE, METTENDO A RISCHIO LO STESSO DIRITTO ALLA SALUTE ! MA SI SALVANO INVECE LE SPESE MILITARI, FRA CUI L'INSOPPORTABILE SPESA DI BEN 16 MILIARDI DI EURO PER GLI INUTILI NUOVI AEREI F35 ! E SI CONFERMANO LE COSTOSISSIME MISSIONI MILITARI INTERNAZIONALI !!! CITTADINI DI TALENTI, DI ROMA, E D'ITALIA, FRA INUTILI SPESE MILITARI E SALUTE VOSTRA E DEI VOSTRI FIGLI FATE UNA DECISA SCELTA ! ALLE PROSSIME ELEZIONI LOCALI E NAZIONALI SCEGLIETE BENE !!!

CON I.D.I. QUASI SMANTELLATO, POLICLINICO GEMELLI A DUE PASSI DAL FALLIMENTO, CON DECINE DI OSPEDALI PUBBLICI GIA' CHIUSI, LA SANITA' ROMANA E LAZIALE E' AD UN PASSO DAL BARATRO, OSSIA DAL MOMENTO IN CUI NON RIUSCIREMO PIU' A CURARCI ADEGUATAMENTE NELLE STRUTTURE PUBBLICHE ! 
INVECE DI TROVARE SOLUZIONI CHE SALVINO PRESIDI FONDAMENTALI DELLO STATO SOCIALE NEL DELICATO SETTORE DELLA SANITA' , SI TAGLIA INDISCRIMINATAMENTE, METTENDO A RISCHIO LO STESSO DIRITTO ALLA SALUTE ! 
MA SI SALVANO INVECE LE SPESE MILITARI, FRA CUI L'INSOPPORTABILE SPESA DI BEN 16 MILIARDI DI EURO PER GLI INUTILI NUOVI AEREI F35 ! E SI CONFERMANO LE COSTOSISSIME MISSIONI MILITARI INTERNAZIONALI !!! 
CITTADINI DI TALENTI, DI ROMA, E D'ITALIA, FRA INUTILI SPESE MILITARI E SALUTE VOSTRA E DEI VOSTRI FIGLI, FATE UNA DECISA SCELTA ! 
ALLE PROSSIME ELEZIONI LOCALI E NAZIONALI SCEGLIETE BENE, SCEGLIETE CHI TAGLIERA' QUESTE INUTILI SPESE MILITARI, NON I NOSTRI OSPEDALI E LE NOSTRE PENSIONI !!!

domenica 8 luglio 2012

DEVASTANTE CRITICA DEL CORRIERE DELLA SERA-EDIZIONE ROMA DI VENERDI' 6 LUGLIO A COME E' STATA MANDATA AVANTI L'INTERA VICENDA DELL'APERTURA DELLA METRO B1

LINK: http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/12_luglio_6/editoriale-metro-b1-alemanno-caprara-201894981665.shtml

Metrò B1 e disagi: l'ambizione sbagliata. La nuova linea riassume lo stato marcescente del trasporto pubblico a Roma e Alemanno rischia di legare la sua stagione in Campidoglio alla B1.

Di MAURIZIO CAPRARA

«Sta venendo fuori con chiarezza il quadro della situazione con cose gravi e inspiegabili», ha detto ieri il sindaco di Roma Gianni Alemanno dopo essere stato a dare un'occhiata al tratto di metropolitana B1 tornato celebre, l'ennesima volta, a causa di un disservizio: un'ora di blocco dovuta, secondo l'Atac, alla mancanza di addetti a uno scambio. Giudizio ponderato, lo si potrebbe definire.
Che quelle tre fermate tra Conca d'Oro e piazza Bologna costate 733 milioni di euro per quattro chilometri in tutto - proprio una Conca d'Oro per qualcuno, è il caso di dire - siano un concentrato dei difetti possibili nella pubblica amministrazione era già apparso evidente al passeggero medio dopo l'inaugurazione voluta da Alemanno il 13 giugno. Nel giorno d'avvio, meno corse del necessario. Il 14 giugno un blocco di 40 minuti. Poi un braccio di ferro tra sindacati dei macchinisti e Atac, partenze saltate, ritardi. Ci voleva così tanto per la (enigmatica) «chiarezza» riscontrata ieri?
Di fronte a casi come questo, la stampa ha davanti a sé una facile scorciatoia: scannare virtualmente un capro espiatorio, chiudere gli occhi sul resto. Invece non sta a noi adesso decidere se il blocco di ieri è stato davvero colpa di un addetto allo scambio che si sarebbe messo in ferie da solo, come accusa l'Atac, o se l'assenza era autorizzata, come risponde il segretario della Filt Cgil Alessandro Capitani informando che il dipendente è del suo sindacato.
Senza processi sommari, si può procedere a una constatazione: la B1 riassume lo stato marcescente del trasporto pubblico a Roma. Il problema è un sistema disastroso, sia stata ieri colpa di un singolo o meno. Non esiste più alcuna strategia per ridurre il traffico privato e potenziare i mezzi pubblici. Il problema è che si crede sia possibile governare la capitale di uno Stato dell'Unione europea regalando a inizio mandato un po' di strisce bianche gratuite per i parcheggi, come fosse grano per i piccioni, e poi abbandonando le strade a doppie file tollerate da vigili assenti e permettendo agli autobus di partire quando capita.
Per «individuare le cause di ritardi, disservizi e malfunzionamenti» sulle linee B e B1, Alemanno ha istituito «una commissione tecnica». Eccola, se serviva, la prova di quanto è fracico il sistema: dovrebbe essere la struttura, non la neo-commissione di turno, a correggere le storture. Se non ci riesce, è inadatta.
Chi scrive, ieri, ha ritenuto opportuno andare a Conca d'Oro. Nello «scalo» di piazza Bologna, sul cartello vicino ai binari il tratto chiamato dai romani B1 risulta B. Che per individuare la direzione giusta occorresse affidarsi al cartello luminoso, privo di scritta fissa, lo ha suggerito un passeggero, Roberto Vincenzini. Così: «Sbagliano quasi tutti. C'è chi è impanicato. Tocca saperlo».
Tanti imperatori romani hanno legato per l'eternità i propri nomi a opere pubbliche. Con un orizzonte temporale un po' più ristretto, Alemanno rischia di legare la sua stagione in Campidoglio alla B1. Roma, forse, meritava che l'ambizione di un suo sindaco fosse maggiore.
Maurizio Caprara6 luglio 2012 | 15:06

 

DEMENZIALE ACCORDO DI PROGRAMMA CASAL BOCCONE, QUELLO DA ULTERIORI 250 MILA MC DI CEMENTO CON 4 GRATTACIELI: IL PRESIDENTE DEL MUNICIPIO IV BONELLI SCRIVE AL DIPARTIMENTO ATTUAZIONE PROGRAMMAZIONE URBANISTICA DEL COMUNE DI ROMA, CHIEDENDO FORMALMENTE IL RINVIO A SETTEMBRE DELLA RIUNIONE PARTECIPATIVA DI MARTEDI' 10 LUGLIO PROSSIMO ORE 17 PRESSO MUNICIPIO IV-PIAZZA SEMPIONE 15. DOPO L'UNANIME VOTO CONTRARIO DEL MUNICIPIO UN MANCATO ACCOGLIMENTO DELLA RICHIESTA, MIRANTE A GARANTIRE LA MASSIMA PARTECIPAZIONE DELLA CITTADINANZA ALLA VALUTAZIONE DI UN INTERVENTO DEVASTANTE, PER DI PIU' PROPOSTO DA QUELLA BANCA MPS CHE E' VIRTUALMENTE FALLITA, E CHE DOVREBBE ESSERE SALVATA CON UN CONTRIBUTO DI BEN 4 MILIARDI DELLO STATO, SAREBBE UN 'ULTERIORE SANGUINOSA OFFESA DEL SINDACO ALEMANNO VERSO QUARTIERE TALENTI E MUNICIPIO IV !!!

LINK: http://montesacro.romatoday.it/talenti/accordo-casal-boccone-assemblea-partecipativa.html
QUESTO IL COMUNICATO:
Accordo "Casal Boccone", chiesto il rinvio dell'assemblea partecipativa

"In considerazione del grande impatto territoriale del progetto urbanistico "Casal Boccone" è assolutamente necessario garantire la massima partecipazione dei soggetti interessati, differendo la data dell'incontro nel mese di settembre, dopo le ferie estive. Sono, infatti, pervenute al sottoscritto numerose segnalazioni da parte di cittadini del territorio che lamentano proprio l'inopportunità della data del 10 luglio, a causa dell'impossibilità di partecipazione di molti residenti già fuori città per le vacanze estive", fa sapere Bonelli, secondo quanto si apprende dal sito informaquartiere.it .
"L'assemblea del 10 luglio rappresenta una fase importante del processo partecipativo, in quanto è proprio in quella sede che da parte dei soggetti interessati potranno essere presentati ulteriori osservazioni, proposte ed istanze, che, congiuntamente alle altre già depositate nelle prima fase di consultazione, faranno parte del Documento della Partecipazione ed è, pertanto, necessario garantire loro la possibilità di esercitare questo loro diritto. Inoltre bisogna tenere conto del parere contrario espresso dal Consiglio del Municipio IV con deliberazione n. 10/12 al programma di intervento di cui trattasi, si ribadisce l'opportunità di rinviare al prossimo mese di settembre l'incontro pubblico già convocato per il 10 luglio p.v. presso il Municipio", conclude poi il Presidente del Municipio.
QUESTA LA RICHIESTA DEL PRESIDENTE BONELLI AL DIPARTIMENTO URBANISTICA DEL COMUNE:
 RICORDIAMO IL VOTO BIPARTIZAN CONTRO QUESTO ENNESIMO DEMENZIALE INTERVENTO DI CEMENTIFICAZIONE DEL QUARTIERE TALENTI !!! 
 NONOSTANTE questo voto all'unanimità del Consiglio Municipale, con atteggiamento DI PROFONDO SPREGIO e MANCANZA DI RISPETTO nei confronti della cittadinanza del quartiere Talenti e del Municipio IV il Sindaco Alemanno e l' Assessore all'Urbanistica Corsini continuano a mandare avanti un progetto demenziale, proprio nel momento in cui lo Stato Italiano, OSSIA TUTTI NOI, si avvia a SALVARE il soggetto presentatore di questo DEVASTANTE progetto, ossia la virtualmente FALLITA Banca MPS, con il prestito di 4 MILIARDI DI EURO, a prezzo di dolorosi sacrifici per tutti, perchè questi 4 miliardi lo Stato Italiano prontamente disponibili, è triste dirlo, ma  NON LI HA !!!!
 E I SOLI DOVE LI PRENDE ?
LEGGETE QUI L'ARTICOLO 10 DELLO STESSO DECRETO LEGGE:


1. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze, sono individuate le risorse necessarie per finanziare la sottoscrizione dei Nuovi Strumenti Finanziari. Le predette risorse, da iscrivere in apposito capitolo dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze, sono individuate mediante:
a) riduzione lineare delle dotazioni finanziarie, a legislazione vigente, delle missioni di spesa di ciascun Ministero, con esclusione delle dotazioni di spesa di ciascuna missione connesse a stipendi, assegni, pensioni e altre spese fisse; alle spese per interessi; alle poste correttive e compensative delle entrate, comprese le regolazioni contabili con le regioni; ai trasferimenti a favore degli enti territoriali aventi natura obbligatoria; del fondo ordinario delle universita'; delle risorse destinate alla ricerca; delle risorse destinate al finanziamento del 5 per mille delle imposte sui redditi delle persone fisiche; nonche' quelle dipendenti da parametri stabiliti dalla legge o derivanti da accordi internazionali;
b) riduzione di singole autorizzazioni legislative di spesa;
c) utilizzo temporaneo mediante versamento in entrata di disponibilita' esistenti sulle contabilita' speciali nonche' sui conti di tesoreria intestati ad amministrazioni pubbliche ed enti pubblici nazionali con esclusione di quelli intestati alle Amministrazioni territoriali, nonche' di quelli riguardanti i flussi finanziari intercorrenti con l'Unione europea ed i connessi cofinanziamenti nazionali, con corrispondente riduzione delle relative autorizzazioni di spesa e contestuale riassegnazione al predetto capitolo;
d) emissione di titoli del debito pubblico.
LETTO BENE ???
 PER SALVARE BANCA MPS, CHE NEL FRATTEMPO CONTINUA SPECULAZIONI TIPO QUESTA DEI GRATTACIELI DI CASAL BOCCONE NELLE PERIFERIE DI ROMA, LO STATO ITALIANO POTREBBE:
  • effettuare altri tagli dei trasferimenti a Comuni e Regioni:
  • ridurre i bilanci del ministeri;
  • ridurre le risorse dedicate alla ricerca, al fondo ordinario delle università;
  • ridurre addirittura le risorse destinate alle associazioni di volontariato nell'ambito del 5 per mille.
Quasi non ci si crede, ma a questo siamo arrivati per salvare la terza banca italiana dai suoi errori e vere e proprie nefandezze, ed enormi distruzioni di ricchezza, specie sul versante della bolla immobiliare !!!
MA SE LO STATO ITALIANO, OSSIA TUTTI NOI, CI METTE BEN 4 MILIARDI PER SALVARE DAL FALLIMENTO BANCA MPS, ALLORA -COME SOTTOLINEA MASSIMO MUCCHETTI DEL CORRIERE DELLA SERA- ALLORA  DEVE AVEVE IL CONTROLLO DEL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE DI BANCA MPS !!!
  • Che noi si cacci ben 4 miliardi di euro e che, per farlo vengono imposti ulteriori sacrifici dolorosi agli Italiani, mentre Banca MPS e Fondazione MPS se ne proseguono con le loro speculazioni nei nostri quartieri ci appare: INACCETTABILE !!!
    INSOPPORTABILE !!! 
    ANZI UNA INSOPPORTABILE PRESA PER I FONDELLI !!!!

    Ricordiamo quel che ha scritto su questa incredibile speculazione in data 23 marzo 2012 il Corriere della Sera:

    C'E' UN'ULTIMA COSA DA RILEVARE:  
    il proseguimento dell'Iter di questo devastante progetto, promosso da Banca MPS e Fondazione MPS IN VIOLAZIONE della cosiddetta legge Ciampi,  ossia della legge 461/1998 e relativo Decreto legislativo 153/1993, che VIETANO alle Fondazioni Bancarie-no profit, e dunque a Fondazione MPS, di promuovere speculazioni dei genere, potrebbe essere oggetto di precisi rilievi ed esposti, se non di vere e proprie denuncie, nel prosieguo dell'iter per la conferma del prestito, sia in parlamento che presso la Banca d'Italia !!!
    Anche perchè, fra bozza trasmessa al Municipio IV in allegato a nota 16 febbraio 2012 prot. RC2655 e quella poi inviata in allegato a successiva nota di inizi aprile (Proposta n. 3945/2012), vi sono alcune significative differenze, che configurano un BELLO ED IMMOTIVATO REGALINO del comune di Roma a  Banca MPS !!! 
    Eccone un quadro sintetico:
    MODIFICHE "IN APPARENTE POSITIVO" --SPECCHIETTO PER LE ALLODOLE !
    1) Viene specificato il prezzo del 25% di edilizia convenzionata che si vuole realizzare, sottolineando che "sarà immessa sul mercato con il prezzo massimo di vendita (in analogia a quanto previsto dall'applicazione, in zone limitrofe, della legge 167/1962 e s.m. e i.) di 2.650,00 €/mq";
    2) Viene specificato come per i 6.875 mq (10% aggiuntivo dell'intera SUL della variazione urbanistica) previsti per la realizzazione di 184 alloggi di housing sociale, "verrà proposta in locazione ad un prezzo massimo di affitto di 10 €/mq/mese, con facoltà di esercizio del patto di riscatto tra 8° e il 10° anno di locazione, e con il riconoscimento al conduttore, ai fini di acconto sull'acquisto, ad un prezzo massimo di vendita che non dovrà superare il valore di 2.450,00 €/mq della percentuale minima del 40% dei canoni versati";

     
    MODIFICHE NELL'INTERESSE ESCLUSIVO DELLA PROPRIETA', E DUNQUE IN EVIDENTE VIOLAZIONE DEL PUBBLICO INTERESSE, IN QUANTO IL COMUNE DI ROMA NON HA OBBLIGO DI AUTORIZZARE LA RICHIESTA VARIAZIONE D'USO:
    3) "la suddetta edilizia residenziale, qualificata come housing sociale può, ai sensi dell'art.11, comma 3 (ndr. si fa riferimento alla legge n.133/2008 - il c.d. "piano casa"), essere ceduta dalla Società proponente a fondi immobiliari destinati alla valorizzazione e all'incremento dell'offerta abitativa, o ad altri strumenti finanziari immobiliari innovativi";
    OSSIA IL COMUNE DI ROMA AUTORIZZA IL CAMBIAMENTO DI DESTINAZIONE D'USO MOTIVANDOLO CON IL SOCIAL HOUSING, CHE PERO' NELLA SOSTANZA PUO' POI PERDERSI PER STRADA.....
    4) Infine c'è una riduzione dei mq previsti per la realizzazione di una piazza pubblica (da 6.600 a 4.800) e del verde pubblico attrezzato (da 30.500 a 29.600 mq) e una maggiorazione degli oneri da versare al Comune per le opere pubbliche di circa 800mila euro: QUISQUILIE !!!!
    Per ulteriori approfondimenti potete leggere QUI !