venerdì 26 dicembre 2014

domenica 21 dicembre 2014

Il 24 novembre scorso viene presentata in municipio dai consiglieri Dionisi e Leoncini (PD) una proposta di risoluzione sulla realizzazione di una pista ciclabile sotto il Viadotto dei Presidenti, dove la delibera consiliare di iniziativa popolare n. 37/2006 prevede INVECE l'importante tramvia Saxa Rubra-Laurentina ! Da notizie di stampa si apprende inoltre che proprio gli appalti per le piste ciclabili rappresenterebbero uno dei filoni dell'inchiesta Roma Capitale.... Ma presidente Marchionne, E' IL CASO che un argomento così delicato, che NON è stato mai oggetto di alcun procedimento partecipativo, venga trattao con questa precipitazione ? Cosa dobbiamo pensare ? Considerato che NON è stato fatto procedimento partecipativo e che vi sarebbero ben altre emergenze nel Municipio III non sarebbe il caso di SOPRASSEDERE comunque all'approvazione della contestata proposta di risoluzione ?


A PROPOSITO DELLA STRATEGICA TRAMVIA SAXA RUBRA - LAURENTINA, CON LA CUI DELIBERA CONSILIARE DI APPROVAZIONE LA SUDDETTA PROPOSTA DI RISOLUZIONE RISULTA PLATEALMENTE INTERFERENTE, VEDETE:
http://www.abitarearoma.net/pista-ciclabile-tram-viadotto-dei-presidenti-scandaloso-spreco-denaro-pubblico/

NON hanno soprassieduto, e lunedì 22 dicembre la contestata proposta E' STATA APPROVATA !!!
Vedremo....

sabato 20 dicembre 2014

Un comunicato del CDQ Salviamo Talenti: sono in corso gli ormai ben noti lavori per la realizzazione del semaforo all'incrocio via Fracchia con via Fucini, con INCREDIBILE divieto di svolta a sinistra su via Fucini per chi arriva dal Municipio.QUI si doveva fare una ROTATORIA !!! Più ampia di quella realizzata nel 2008 da parte della Romeo Gestioni, una buona idea !IMMINENTE il blocco del traffico lungo via Fracchia e blocco del municipio !!! Ma vorremmo sapere CHI ha deciso soldi per questi del tutto INUTILI lavori ?? E soprattutto QUANTO costano questi lavori, DA DOVE sono stati presi i soldi, e COME sono stati affidati i lavori ?

Un comunicato del CDQ Salviamo Talenti: sono in corso  gli ormai ben noti lavori per la realizzazione del semaforo all'incrocio via Fracchia con via Fucini, con INCREDIBILE divieto di svolta a sinistra su via Fucini per chi arriva dal Municipio.QUI si doveva fare una ROTATORIA !!! Più ampia di quella realizzata nel 2008 da parte della Romeo Gestioni, una buona idea !IMMINENTE il blocco del traffico lungo via Fracchia e blocco del municipio !!! 

Vorremmo inoltre sapere:

  •  CHI ha deciso soldi per questi del tutto INUTILI lavori ?? 

  • QUANTO costano questi lavori, ?

  • DA DOVE sono stati presi i soldi ?

  • COME sono stati affidati i lavori ? 


     


Un comunicato del CDQ Salviamo Talenti: Ordine del Giorno del Consiglio Municipale del 22 dicembre avente per oggetto realizzazione di pista ciclo-pedonale sul viadotto dei Presidenti: PERCHE' NON è stato fatto alcun procedimento partecipativo o riunione con la cittadinanza per illustrare il progetto ? Vista la limitatezza delle risorse disponibili per quartiere Talenti e Municipio III, visto quanto sta emergendo di malaffare al comune di Roma con l'Inchiesta Mafia Capitale,la cittadinanza del Municipio III HA IL DIRITTO di sapere COME e PERCHE' si vogliono spendere BEN 800 MILA EURO per un intervento che NON è certo una priorità del Municipio III !! Ma il presidente Marchionne, non ha nulla da dire in proposito ?

Odg del consiglio municipale del 22 dicembre avente per oggetto  realizzazione del percorso ciclopedonale sul viadotto dei presidenti:
presidente del municipio Paolo Marchionne, consigliere Fabio Dionisi, questo progetto è stato discusso con i cittadini? 
 Avete chiesto un parere sul progetto? 
Avete coinvolto le associazioni e i comitati di quartiere? 
 800.000 euro non sono di babbo natale sono soldi della collettività, e prima di spendere così tanti soldi della collettività, che a Talenti potrebbero essere spesi PER BEN ALTRE PRESSANTI EMERGENZE, va avviata una fase di consultazione della cittadinanza !
Anche perchè vorremmo sapere:
DA DOVE VENGONO QUESTI SOLDI ?
COME SI STA PROCEDENDO PER IL RELATIVO AFFIDAMENTO LAVORI ?
I proponenti sono i due consiglieri Municipali Fabio Dionisi e Francesca Leoncini
IN MERITO A QUESTO INTERVENTORICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO UN CONTRIBUTO DI M. PAOLOZZA:
Incredibile!!!!  Quando un'archistar conta più di 11000 cittadini e del Consiglio comunale di Roma.
il sindaco Marino plaude alla proposta di stanziamento di 200 milioni inserita dal governo Renzi all’interno della legge di stabilità per la rigenerazione del tessuto urbano e sociale e, secondo quanto riportato oggi dal giornale on line Roma Today (http://montesacro.romatoday.it/fidene-serpentara/riqualificazione-viadotto-presidenti.html ),  dichiara che “ una buona parte di questi soldi potranno essere investiti per riqualificare l’area abbandonata del Viadotto dei Presidenti e portare a termine il progetto di rigenerazione urbana ideato dal gruppo di giovani architetti ‘G124’ di Renzo Piano e messo in campo dagli assessorati alla Trasformazione Urbana e allo Sviluppo delle Periferie di Roma Capitale.
“Il progetto ‘Greenapsi’, così è chiamato “ continua l’articolo “ nato dalla tesi di laurea degli architetti Massimiliano Foffo e Alessandro Lungo prevede infatti la creazione di una ‘High Line’: una striscia verde con pista ciclabile attraverso i quartieri del Municipio III – da Bufalotta a Porta di Roma passando per Vigne Nuove – una connessione tra il Parco Talenti e quello delle Sabine”.
Peccato che:
·     sia previsto che la "High line" in questione con pista ciclabile passi sul viadotto dei Presidenti dove dovrebbe invece passare la Tramvia Saxa Rubra-Laurentina;
·         la Delibera 37/2006 per la progettazione della Tramvia Saxa Rubra Laurentina, firmata da 11000 cittadini e approvata all'unanimità dal consiglio comunale nel 2006, giaccia ancora oggi inattuata nei cassetti  dell’Assessorato alla Mobilità del Comune di Roma;
·     il sindaco Marino e l’Assessore Improta non abbiano mai risposto alla lettera (Prot. Assessorato alla mobilità N. 44555del 20/11/2013)  con cui il Comitato promotore della predetta delibera ne ha richiesto l’attuazione;
·         che il Sindaco Marino e l’Assessore Improta abbiamo finora disatteso completamente le indicazioni della Mozione n. 61 del 1 aprile 2014 con la quale l’Assemblea capitolina chiedeva l’attuazione  della Delibera 37/2006;
·         non sia stato realizzato sinora neanche un metro delle piste ciclabili previste dal Piano della ciclabilità municipale del III Municipio, concordato con le Associazioni dei ciclisti, prima fra tutte quella progettata da Piazza Sempione a porta Pia.

domenica 14 dicembre 2014

Davanti alla devastante voragine di corruzione che sta emergendo a Roma -CAPITALE del paese- con l'Inchiesta Mafia Capitale il governo Renzi lancia il "piano anticorruzione", ma sono mesi che i principali provvedimenti nella materia sono sostanzialmente bloccati in parlamento, conflitto di interesse, corruzione, antiriciclaggio.... Come segnala oggi Travaglio su Fatto Quotidiano ci sembra solo l'ennesima SUPERCAZZOLA... Ma nelle mani di CHI è il futuro dei nostri figli ?


PIAZZA MINUCCIANO - cari sindaco Ignazio Marino e presidente del Municipio III Paolo Marchionne: il parere CONTRARIO della cittadinanza nell'assemblea partecipativa del 27 settembre 2014 DEVE essere ascoltato !!! Infatti, non essendo OBBLIGATORIO un parere favorevole alla contestatissima realizzazione di nuove 7 palazzine e 270 nuovi appartamenti in una zona già al collasso di viabilità e vivibilità, qualcuno potrebbe interrogarsi sul PERCHE' il PD di Roma e del Municipio III hanno voluto dare via libera a questa contestatissima variante, e NON ascolta la cittadinanza !!!


Domenica 14 dicembre 2014 dalle ore 10 alle ore 13: a PIAZZA MINUCCIANO raccolta firme del Movimento 5 Stelle per il referendum consultivo sull'uscita dall'euro. Con l'occasione approfondimento sul contestatissimo progetto in itinere di cambio di destinazione d'uso per cui il Municipio III ha incredibilmente dato parere favorevole nonostante il parere CONTRARIO dell'assemblea partecipativa del 27 settembre 20914 !


Domenica 14 dicembre 2014 dalle ore 10 alle ore 13: a PIAZZA MINUCCIANO raccolta firme del Movimento 5 Stelle per il referendum consultivo sull'uscita dall'euro. 









 Con l'occasione approfondimento sul contestatissimo progetto in itinere di cambio di destinazione d'uso per cui il Municipio III ha incredibilmente dato parere favorevole nonostante il parere CONTRARIO dell'assemblea partecipativa del 27 settembre 20914 !

sabato 13 dicembre 2014

Qualcuno cerca ancora di giustificare in qualche modo Alemanno....che dichiara ancora che si è sbagliato....che non era al corrente..... MA i fatti dicono altro !


MA NOI, DI VICENDE SINGOLARI DI CUI ALEMANNO AVREBBE DOVUTO SAPERE QUALCOSA, CE NE RICORDIAMO TANTE......
intanto qualcuna...





Davanti a quanto sta accadendo in città, con la devastante vicenda dell'inchiesta MAFIA CAPITALE, considerato che l'iter per il cambio di destinazione d'uso per piazza Minucciano aveva avuto una delle sue prime significative fasi nell'ordine del giorno presentato nel 2010 in assemblea capitolina proprio dall'ex Presidente Coratti del PD, considerato che siamo ancora all'inizio di una vicenda che potrebbe riservare molte altre sorprese, visto infine che il commissario Orfini ha dichiarato che a proposito del PD romano che "deve essere raso al suolo", il presidente del Municipio III Paolo Marchionne, anche lui del PD, ha il DOVERE di rendere noto SE nella vicenda di piazza Minucciano vi siano state PRESSIONI da paarte del PD comunale, DA CHI, e quali !!!


Domenica 14 dicembre 2014: Premiato Circo Pezza SottoIlViadotto.

Domenica 14 dicembre, Premiato Circo Pezza e' SottoIlViadotto.
Info in allegato.
 Davide Marzattinocci/Metamorfosi Teatrotel. 340-1486357http://metamorfositeatro.wordpress.com/

----------------------
Ass. Cult. Metamorfosi Teatro
Laboratorio di Arti Integrate
Piazza Belvedere 8, 00060, Nazzano (Roma), Italia.
C. F. 97544140581





Oggi in corso lavori per la realizzazione del semafoto all'incrocio via Fracchia con via Fucini, con INCREDIBILE divieto di svolta a sinistra su via Fucini per chi arriva dal Municipio.QUI si doveva fare una ROTATORIA !!! Più ampia di quella realizzata nel 2008 da parte della Romeo Gestioni, una buona idea !IMMINENTE il blocco del traffico lungo via Fracchia e blocco del municipio !!! Ma vorremmo sapere CHI ha deciso di buttare qualche decina di migliaia di euro (sempre che non siano di più) per questi del tutto INUTILI lavori ??

AVETE VISTO I LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO SEMAFORO E QUELLI DELLA SEGNALETICA OGGI ALL'INCROCIO VIA FUCINI - VIA FRACCHIA ?? SENZA possibilità di svolta a sinistra verso via Fucini, SENZA rotatoria MA con semaforo, è IMMINENTE il blocco del traffico lungo via Fracchia e blocco del municipio !!! Ma vorremmo sapere CHI ha deciso di buttare qualche decina di migliaia di euro (sempre che non siano di più) per questi del tutto INUTILI lavori ?? QUI si doveva fare una ROTATORIA !!! Più ampia di quella realizzata nel 2008 da parte della Romeo Gestioni, una buona idea ! Appunto, è stata fatta cadere....

lunedì 8 dicembre 2014

Secondo il primo ministro Matteo Renzi, che ha commissariato il PD romano con il cuor di leone Matteo Orfini, che di quel PD fa parte da una vita, "non consentiremo che Roma sia accostata a fenomeni squallidi come corruzione e disonesta...." Caro Matteo, NON dipende da te, dipende dalle norme criminogene che sono state approvate nell'ultimo ventennio in materia di anticorruzione, antiriciclaggio, e prescrizione, fra cui la famigerata legge Cirielli, che sta facendo saltare per prescrizione decine di processi fondamentali per la repressione della corruzione ! E tu, caro Renzi, quelle norme è ormai evidente che NON puoi cambiarle, in quanto salterebbe questa inaccettabile maggioranza delle larghe intese che vede il tuo PD insieme a partiti come NCD e Forza Italia.... Non lo consentirete ? Ma vatti a leggere la grande stampa internazionale...


ALCUNI LINK ALLA STAMPA INTERNAZIONALE CHE NE PARLA:
http://www.thetimes.co.uk/tto/news/world/europe/article4290550.ece
http://www.dailymail.co.uk/wires/reuters/article-2864400/Italy-govt-closes-ranks-Rome-mayor-amid-corruption-probe.html
http://www.washingtonpost.com/blogs/worldviews/wp/2014/12/04/for-romes-mafia-more-refugees-means-more-money/
http://www.lexpress.fr/actualite/monde/europe/massimo-carminati-le-borgne-qui-regnait-sur-la-mafia-de-rome_1629247.html

domenica 7 dicembre 2014

Incontro del 25 novembre del gruppo dei CDQ del Municipio III con l'assessore alla Mobilità Improta sulla riorganizzazione del sistema del trasporto pubblico locale nel municipio, un tema di grande interesse per i cittadini: grazie al servizio stampa del CDQ Serpentara eccovi l'interessante documentazione video. Rivedetevela e fate pervenire eventuali ulteriori osservazioni al CDQ Salviamo Talenti

 Incontro del 25 novembre 2014 del gruppo dei CDQ del Municipio III con l'assessore alla Mobilità Improta sulla riorganizzazione del sistema del trasporto pubblico locale nel municipio III, un tema di grande interesse per i cittadini: grazie al servizio stampa del CDQ Serpentara eccovi l'interessante documentazione video.
Si trasmettono i contribuiti video dell'incontro di ieri 25 novembre con l'assessore alla mobilita Guido Improta sul riordino della rete TPL nel nostro municipio
Cdq serpentara
 Rivedetevela e fate pervenire eventuali  ulteriori osservazioni al CDQ Salviamo Talenti: comitatotalenti(chiocciola)gmail.co.
GRAZIE

Davanti ad uno degli scandali politici più gravi di questi ultimi anni, che coinvolge così fortemente quasi l'intera classe politica al governo della capitale, quello che SCONCERTA OGGI è il sostanziale silenzio e la mancanza di iniziative delle principali istituzioni del Paese, presidenza della Repubblica e presidenza del Consiglio..... !!!


Inchiesta Mafia Capitale: dal libro paga delle tangenti sequestrato dalla procura e dalla intercettazioni telefoniche pubblicate su vari quotidiani, emergono fatti sconcertanti a proposito dell'ex presidente del Consiglio Comunale Mirko Coratti e del suo segretario particolare ! Noi siamo sempre disponibili a pubblicare eventuali precisazioni in merito, ma SE CONFERMATI, si tratterebbe di fatti gravissimi !

L'ARTICOLO CHE RIFERISCE DELLE INTERCETTAZIONI IN MERITO ALL'EX PRESIDENTE DELL'ASSEMBLEA CAPITOLINA CORATTI L'ABBIAMO TROVATO E LO TROVATE DISPONIBILE IN RETE, BEN PRIMA CHE NOI LO RIPRENDESSIMO, A QUESTO LINK:
http://roma.repubblica.it/cronaca/2014/12/06/news/gramazio_coratti_e_i_colletti_bianchi_ecco_il_libro_paga_delle_tangenti-102227370/

Per dovere di correttezza nella cronaca, in conclusione del post, deve ricordarsi che, nel dimettersi dalla presidenza della assemblea capitolina, Coratti ha dichiarato la sua "totale estraneità ai fatti contestati":
LINK: http://www.romatoday.it/politica/mirko-coratti-indagato-dimissioni.html
AGGIORNAMENTO 8 DICEMBRE 2014:
(l'articolo che segue è già stato pubblicato in rete dal Corriere della Sera, ben PRIMA di noi:
LINK:  
 http://roma.corriere.it/roma/notizie/politica/13_luglio_2/campidoglio-primo-consiglio-com-2221950930327.shtml
http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/14_dicembre_08/manovre-buzzi-sull-assemblea-vengono-tutti-me-277c4440-7eb4-11e4-bf8b-faa9d359f85b.shtml
 LINK: http://italia-24news.it/tag/marco-miccoli/
QUEST'ULTIMO EPISODIO LO TROVATE ANZITUTTO GIA' IN RETE QUI:
 http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/12/03/politano-e-roba-di-coratti-e-il-comune-caccia-il-capo-dellanti-corruzioneRoma08.html


PANICO nel centro-destra romano, davanti a quanto sta emergendo nell'inchiesta Mafia Capitale ! Eloquente una intercettazione di Buzzi: "Se vinceva Alemanno ce li avevamo tutti comprati, Tredicine doveva stà assessore ai servizi sociali...". Una intera classo politica travolta dallo scandalo !!


(cliccate sulla figura per leggere meglio)
L'INCHIESTA DELLA PROCURA DI ROMA HA STESO LA DESTRA ROMANA...
ALTRI LINK:

Ma a voi tutti GENTE ONESTA, PER BENE, magari sino a qualche tempo fa di centro-sinistra oppure di centro-destra, che tira la carretta e fatica la vita per la propria famiglia in questo momento di durissima crisi, ma cosa vi suscitano immagini del genere, una politica ridotta a mangiatoia, senza più valori ed ideali ?


DA ABITAREROMA.IT - UN ARTICOLO DI ALDO PIRONE:Mafia Capitale. Ci vuole una giunta di “salute pubblica” Una rottura radicale con un sistema di potere germinato con le amministrazioni di centrosinistra diventato metastasi con Alemanno. I gattopardi sono infatti già all’opera.......... Accogliamo questo articolo, ma riteniamo che, proprio per i motivi evidenziati, l'unica strada sia restituire le decisioni al popolo in nuove elezioni comunali, in modo da AZZERARE questo mondo di corruzione !!!

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO:
 Da “Abitarearoma.net” giornale on line dei Municipi romani
Mafia Capitale. Ci vuole una giunta di “salute pubblica”
Una rottura radicale con un sistema di potere germinato con le amministrazioni di centrosinistra diventato metastasi con Alemanno. I gattopardi già all’opera
di Aldo Pirone - 5 dicembre 2014
Marino è un uomo fortunato. Fino a due giorni fa stava annaspando sepolto da sondaggi desolanti, con un picco all’ingiù nel gradimento dei romani, e la rivolta delle periferie promossa e guidata da una destra ringalluzzita. 
Ad aspettarlo al varco c’era la gran parte del PD comunale pronta a tirargli il collo per rientrare in possesso di tutta l’amministrazione e della giunta considerate poco organiche al sistema di potere. Il segretario dei democrats romani Cosentino gli aveva dato due settimane di tempo.
Poi, all’improvviso, il cielo scuro di piombo è stato squarciato dal raggio di sole di “mafia Capitale”, l’inchiesta della Magistratura romana capitanata dal procuratore Pignatone che ha messo a nudo un sistema di potere gestito da pezzi importanti del Pd e della destra. Una fogna a cielo aperto i cui miasmi tutti sentivano da anni ma che da quale scarichi provenissero nessuno era in grado di certificare.
In un solo colpo la retata promossa dai magistrati ha politicamente azzerato la destra e anche il PD romano prontamente, si fa per dire, commissariato da Renzi nella veste di segretario nazionale di quel partito. Il “rottamatore” si è però dimenticato di commissariare il gruppo comunale che è il vero posto dove si annodavano le protezioni politiche della famigerata cooperativa 29 giugno controllante il sistema fognario del “mondo di mezzo”.
Il “marziano” Marino che era stretto nell’angolo oscuro e penoso del rimpastino ha visto all’improvviso aprirsi una strada solatìa rilegittimato dalla sua estraneità alla cloaca di Carminati, Ozzimo, Gramazio, Odevaine, Coratti, Patanè, Alemanno e, ultimo ma non per importanza, di quel Buzzi, il “gran capo” come lo chiamava Micaela Campana responsabile del welfare del PD romano,  il quale, non a caso, come risulta dalle intercettazioni, invocava la cacciata di Marino dal Campidoglio.
 Una compagnia di giro, politicamente bipartisan, di “stampo mafioso” come la definisce l’inchiesta della Magistratura.
Ora il Sindaco ha davanti a sé un’occasione unica: mettersi in sintonia con la città e con l’opinione pubblica che chiede giustizia e pulizia, generale e a fondo, oppure pensare di cambiare le dosi del rimpastino mettendo dentro ingredienti più “mariniani”.
Sarebbe un errore madornale. Ciò che di nauseabondo sta venendo fuori a Roma è un consolidato e senza frontiere tumorale sistema di potere germinato e cresciuto durante le amministrazioni del “modello romano”, da Rutelli a Veltroni. Un sistema cancerogeno diventato metastasi incurabile con il centrodestra di Alemanno. 
 E’ con tutto questo, non solo con l’ultimo pezzo terminale, che occorre una rottura radicale.
Se Marino vuole effettivamente essere all’altezza della situazione deve abbandonare subito la prospettiva di rimpasti e rimpastini e azzerare l’attuale giunta. Non perché in essa non vi siano anche brave e oneste persone, ma come atto politico rifondativo del governo comunale e metropolitano.
 Da ciò ne trarrebbe forza anche il cambio di passo politico urgente e urgentemente richiesto dalla città degli onesti con un ritorno alla coerenza di impegni elettorali che in molti settori delle politiche amministrative sono stati disattesi, per non dire negati, in questi 15 mesi di vita della giunta Marino. A cominciare da una strategia che rimetta al centro dell’azione politica e amministrativa la questione delle Periferie e della loro riqualificazione.
La situazione di malcostume e corruttela richiede, su questo piano, misure straordinarie: la formazione di una giunta di “salute pubblica” composta di persone esterne ai partiti di maggioranza, competenti, specchiate, tratte dalla società civile che in questi anni ha combattuto il sistema di potere venuto alla luce. Una giunta straordinaria vera. 
Non quella che in queste ore reclama anche Rutelli immemore delle sue lontane responsabilità politiche nel germinarsi del sistema maleodorante venuto alla luce. Quella sarebbe la giunta del Principe Salina, con il marchio del gattopardo.

 Accogliamo questo articolo, ma riteniamo che, proprio per i motivi evidenziati, l'unica strada sia restituire le decisioni al popolo in nuove elezioni comunali, in modo da AZZERARE questo mondo di corruzione !!!

sabato 6 dicembre 2014

A proposito della celebre cena del 2010 fra Alemanno, Panzironi ex AD AMA, deputato PD Umberto Marroni uno dei capi del PD romano, Salvatore Buzzi, uno dei due capi della banda con Carminati, ed attuale Ministro del Lavoro Poletti. Cosa si festeggiava ? Ce lo svela Umberto Croppi, nella sostanza un buco di bilancio per finanziare la Cooperativa 29 giugno....per il cui ulteriore finanziamento si è poi pensato addirittura al lancio in collaborazione con Legacoop di veri e propri "BUZZI BONDS", quelli nei quali il sindaco Marino -evidentemente SPINTO dal PD romano- dichiarava incautamente di voler investire il suo primo stipendio da sindaco...

NON di fatto casuale si tratta, ma di incontro a cui è poi seguito il lancio addirittura di BUZZI BONDS....
 ED E' PROPRIO PER IL LANCIO DI QUESTI BONDS CHE IL SINDACO MARINO, EVIDENTEMENTE SENZA RENDERSI CONTO DI CHI AVEVA DAVANTI, ED INDOTTO IN ERRORE DA PARTE DI AMBIENTI DEL PD ROMANO, COSI' DICHIARAVA:
"il primo stipendio da sindaco, quello di giugno 2013..., lo investirò tutto in obligazioni della cooperativa 29 giugno...."



Non vogliamo sostenere che Marino SAPESSE...ma evidentemente si trovava ed ancora si trova immerso in un SISTEMA DI POTERE OPACO che deve essere quanto prima spazzato via da nuove elezioni comunali !!!

Il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro dichiara al Tempo di Roma che a suo avviso "ci sono i presupposti" per "sciogliere il comune di Roma per mafia.... MA, è lo stesso Pecoraro che gestiva a suo tempo l'emergenza rom-rifugiati INSIEME con il sindaco Alemanno, e che era anche la persona a cui il PD romano aveva pensato come Commissario prefettizio ove fosse riuscito a cacciare il sindaco Marino..... Che sia il caso di sciogliere il comune di Roma per mafia e rimandarci alle urne, per fare i conti con questa politica corrotta, a destra è sinistra, APPARE ORMAI IL CASO.... Ma che sia Pecoraro a farlo NON appare il caso !!! Anzi, nella sua qualità di funzionario dello Stato, Pecoraro DOVREBBE avvertire la motivatissima esigenza istituzionale di farsi da parte...e che siano ALTRI ad adottare questo delicato provvedimento !!!....

IL PREFETTO GIUSEPPE PECORARO DICHIARA AL TEMPO DI ROMA CHE A SUO AVVISO CI SONO LE CONDIZIONI PER LO SCIOGLIMENTO DEL COMUNE DI ROMA PER MAFIA....
LINK:  http://www.iltempo.it/roma-capitale/2014/12/04/sciogliere-il-comune-per-mafia-credo-che-ci-siano-i-presupposti-1.1353355
MA....

Scandalo Mafia Capitale: ormai gli aggiornamenti arrivano con il passare delle ore.....paura nella politica a sinistra e a destra per una "prossima valanga di altri indagati" !!! Il comune DEVE esser sciolto, e poi al più presto alle urne...


Le ammissioni del presidente della Cooperativa 29 giugno Buzzi: "4 milioni dentro le buste, ho dato soldi a tutti, pure a Rifondazione..." Intanto ieri sera la maggioranza vota in assemblea capitolina la sostituzione del dimissionato Coratti con altra esponente dello stesso PD... INACCETTABILE !!! Visto quanto va emergendo la presidenza dell'Assemblea Capitolina, che DEVE essere di garanzia, al PD va assolutamente TOLTA !!! E poi, quanto prima, scioglimento dell'assemblea per inquinamento mafioso e ritorno alle urne !!!

LINK:
 http://roma.repubblica.it/cronaca/2014/12/05/news/mafia_capitale_-102201786/
 http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/12/05/mafia-capitale-buzzi-telefono-carminati-intoccabile-bustate-soldi-rifondazione/1252905/
Ieri in assemblea capitolina, la dura protesta della cittadinanza con il Movimento 5 Stelle, a contestare la nomina di ALTRO ESPONENTE DEL PD del dimissionato Coratti a presidente, e l'immediato scioglimento dell'assemblea, il commissariamento del comune, ed il ritorno alle urne.....